gio 12 Ott 2017 - 232 visite
Stampa

La cavalcata biancoazzurra fotografata in ‘Spal: dal sogno al Paradiso’

Il fotografo Sergio Pesci ha raccolto in un libro le immagini più belle della risalita dalla Lega Pro alla A

di Andrea Mainardi

Quando la potenza delle immagini, l’arte fotografica e la passione per lo sport si incontrano, ecco che nascono opere come ‘Spal: dal sogno al Paradiso’ edita da Faust Editore. Un vero e proprio fotolibro spallino che ripercorre gli ultimi quattro anni della gestione Colombarini capaci di riportare la società biancoazzurra nell’olimpo del calcio italiano. Grande merito all’opera va naturalmente al suo protagonista ed ideatore ovvero lo storico fotografo ferrarese Sergio Pesci che ha immortalato in 150 scatti il viaggio della Spal verso il tanto agognato sogno del presidente Walter Mattioli.

Il primo ad omaggiare quest’opera è l’assessore allo sport Simone Merli: “Ringrazio Sergio e chi come lui ha riportato le immagini di ciò che è stato. Lui ed altri colleghi sono stati sempre presenti nel raccontare la Spal mostrando una passione enorme nel seguirla ovunque. Si tratta di una pubblicazione importante che lascia un bel ricordo e gratifica il lavoro di chi lo ha realizzato, invito non solo gli sportivi ma tutti i ferraresi ad acquistarlo”. Dopo il saluto della delegata provinciale del Coni Luciana Pareschi, “Ringrazio Sergio, tante volte le immagini sono più forti delle parole”.

È lo stesso fotografo a raccontare il significato di questa pubblicazione: “La mia è una lunga avventura iniziata nel 1981, mai avrei pensato di realizzare un libro ma sono stato spinto anch’io dall’entusiasmo che si respira negli ultimi anni intorno alla Spal. Con l’editore avevamo pensato di farlo uscire lo scorso anno ma abbiamo aspettato ed abbiamo avuto ragione. La scelta delle immagini è stata difficile dato che ne abbiamo selezionate centocinquanta su un totale di circa diecimila. Quest’opera vuole rendere onore alla gestione che ha riportato la Spal in A dopo quarantanove anni”. Un grande compagno di avventura sin dalla giovinezza di Sergio Pesci, è stato il giornalista del Resto del Carlino Mauro Malaguti: “Ad inizio degli anni 80’ abbiamo iniziato a girare l’Italia con la Spal vivendo insieme davvero tanti chilometri. Sergio ha una passione incredibile che traspare da questo libro, il giornale rende bene l’attualità ma non la bellezza mentre la carta lucida dà giustizia all’arte del mio amico”.

Stampa

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi