CODICE ETICO

Pubblicato da Redazione On venerdì, Marzo 20th, 2020 Con 0 Comments

Premessa

Sin dal primo giorno in cui ha fatto la sua comparsa sul web, Estense.com cerca da sempre di svolgere il proprio compito in maniera attenta e puntuale, nell’ovvio rispetto delle leggi e nel non altrettanto ovvio rispetto delle persone.

Come ulteriore garanzia per i lettori, e come sprone per la nostra azione, il nostro quotidiano vuole mettere nero su bianco il proprio codice etico, in cui riafferma i principi e gli suoi obiettivi che lo ispirano. Ad esso devono ispirarsi i giornalisti, fotografi e dirigenti che sono la testa le braccia e le gambe del giornale.

 

Missione

La missione di Estense.com è quella di contribuire ad avere un cittadino più informato, che possa seguire ora per ora le notizie della propria città, che possa avere gli strumenti per criticare, nel bene e nel male, l’azione di governo e che possa interagire e scambiare informazioni e pensieri con gli altri lettori. A questo scopo, Estense.com raccoglie, verifica, riporta, produce e distribuisce informazione e altri contenuti di pubblico interesse che aiutino il cittadino/lettore ad essere parte attiva della vita pubblica.

 

Obiettivi

Estense.com è un giornale indipendente che si prefigge lo scopo di dare una informazione pluralista, attenta alle diverse esigenze e sensibilità e – questa la speranza – in grado di far parlare tutte le voci democratiche.

Accanto a questo, l’obiettivo è di prestare la massima attenzione al rispetto dei diritti civili, alle politiche e buone prassi di inclusione, alla valorizzazione delle diverse culture.

 

Storia

Estense.com ha compiuto nell’aprile del 2020 i suoi primi 15 anni di vita. Fondato nel 2005 da Marco Zavagli, attuale direttore responsabile, dal 2009 è di proprietà dell’editore Scoop Media Edit, cooperativa formata da giornalisti che lavorano al suo interno.

 

Credibilità e fiducia

Nello svolgere il lavoro dell’informazione ai cittadini, mestiere che riveste un fondamentale ruolo di interesse pubblico, crediamo sia necessario convincere giorno per giorno i lettori della propria credibilità, di modo che possano riporre la loro fiducia in quel che leggono e possano di conseguenza elaborare in modo indipendente una visione delle cose il più possibile corrispondente alla realtà.

Su questo fronte abbiamo voluto trarre spunto da protocollo internazionale Trust Project, progetto internazionale che ha appunto l’obiettivo di consolidare la fiducia dei lettori – in special modo contrastando il rpoliferare delle fake news – in quel che leggono attraverso politiche etiche, correzioni di eventuali errori, trattamento delle fonti anonime e standard di fact-checking.

Su questa falsariga classifichiamo i nostri contenuti in base a tipologie di articoli che permettano al lettore di distinguere fatti e commenti, opinioni e cronaca.

Le Tipologie (Type of Work) indicate sono:

News: Articolo di cronaca che elenca i fatti, le cui fonti o sono primarie o verificate dai nostri giornalisti.

Spiegazione fattuale: Contenuto che può corredare la notizia o l’argomento spiegando o verificando affermazioni specifiche su quella notizia o quell’argomento.

Fact check: Verifica di un fatto o di una affermazione attraverso criteri di ricostruzione delle fonti e basi scientifiche.

Analisi: Riporta la notizia dal punto di vista di chi scrive e serve a offrire una interpretazione dei fatti.

Opinione: Partendo dall’analisi di un fatto o di una serie di fatti, l’autore arriva a conclusioni personali che offre al giudizio dei lettori.

Recensione: Articolo di critica di un servizio, di uno spettacolo, di un’opera d’arte, di una mostra o altro che presuppone il punto di vista di chi scrive.

Richiesta di collaborazione dei lettori: Si chiede al propiro pubblico di offrire spunti o materiale per la costruzione di un’inchiesta o di una news.

Inchiesta: Articolo o serie di articoli che riportano, grazie al lavoro di ricerca del giornalista, un esame attento e minuzioso di un argomento.

Pubbliredazioneale: Contenuto in genere a pagamento che pubblicizza per conto o su richiesta di un inserzionista (privato o organizzazione) un argomento senza rispettare gli standard di obiettività del contenuto giornalistico.

Satira: Forma di opera di ingegno che ha contenuto ironico o satirico che non riveste carattere di cronaca e che può alterare o modificare, al fine della riflessione del lettore, il fatto.

 

Deontologia dei giornalisti

Oltre ad attenersi al codice etico di Estense.com, i nostri giornalisti sono tenuti a rispettare il Codice di autodisciplina dei giornalisti italiani, che rappresenta il testo unico dei doveri elaborato dall’Ordine nazionale dei giornalisti. Il Codice di autodisciplina comprende: Carta dei doveri del giornalista; Carta dei doveri del giornalista degli Uffici stampa; Carta dei doveri dell’informazione economica; Carta di Firenze; Carta di Milano; Carta di Perugia; Carta di Roma; Carta di Treviso; Carta informazione e pubblicità; Carta informazione e sondaggi; Codice di deontologia relativo alle attività giornalistiche; Codice in materia di rappresentazione delle vicende giudiziarie nelle trasmissioni radiotelevisive; Decalogo del giornalismo sportivo.

 

Imparzialità e pari opportunità

Estense.com e coloro che collaborano con noi si devono impegnare in ogni momento a evitare qualsiasi tipo di discriminazione basata su genere, cultura, nazionalità, lingua, religione, opinioni politiche, condizioni personali e sociali.

 

Errori e correzioni

Estense.com si impegna a correggere nel più breve tempo possibile eventuali errori che si possano verificare nell’ambito del lavoro della redazione. Le correzioni saranno riportate in calce all’articolo di riferimento indicando la materia della rettifica o del cambiamento e la data in cui esso è stato apportato l’aggiornamento.

 

Fonti anonime

Estense.com può utilizzare materiale o notizie provenienti da fonte anonima, purché ci sia a monte della pubblicazione la verifica dell’esattezza di quanto rivelato e sia provata la credibilità della fonte stessa. Estense.com, anche nello spazio lettere, concede la garanzia dell’anonimato totale o parziale se sussistono determinate condizioni di protezione della fonte da rischi giudiziari o materiali.

 

Dialogo con i lettori e social media

Estense.com si fonda sull’interscambio con i propri lettori, sia attraverso al piattaforma dei commenti presenti sugli articoli del nostro giornale che attraverso i social media in cui è presente.

Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo. Leggi qui la Cookie e la Privacy Policy.

Chiudi