Spal
22 Aprile 2024
Il presidente commenta la salvezza dei biancazzurri: "Ora dobbiamo concentrarci sul prossimo anno e sul nostro obiettivo di riportare la Spal dove merita. Questo è il mio impegno nei confronti dei tifosi"

Spal, Tacopina: “Non avremmo dovuto esonerare Di Carlo”

di Davide Soattin | 1 min

Leggi anche

“Per il lavoro* ci metto la firma”, la campagna referendaria della Cgil

È iniziata dal 25 aprile la campagna referendaria della Cgil per alzare l’attenzione in merito a quattro quesiti che, attraverso la raccolta firme, la Confederazione Generale Italiana del Lavoro intende proporre per tutelare i lavoratori. L’asterisco accanto a “lavoro*” nello slogan della campagna racchiude in sé quattro punti: stabile, dignitoso, tutelato e sicuro

La Curva Ovest si schiera contro la candidatura dell’ex capo della Mobile

Il nome all'indice è quello di Pietro Scroccarello, ex capo della Squadra mobile ed ex vicequestore di Ferrara, inserito nella lista della Lega. La Ovest non teme “in alcun modo di essere strumentalizzata” ma ha deciso che “non possiamo tacere sulla candidatura depositata nei giorni scorsi con la lista della Lega a Ferrara”

Elezioni. Enrico Bassi: “Copparo riparta da Berco e agricoltura”

È con lo slogan ‘’Riparti Copparo’’ che si è presentata, venerdì sera 17 maggio, in Piazza della Libertà, a Copparo, la coalizione di centrosinistra sostenuta da Partito Democratico, Movimento 5 Stelle e lista civica Rinascita. Un gruppo composto da 16 candidati aventi un unico obiettivo: “Vicino alle persone’’. E, attorno a loro, oltre 300 persone

Non lascia, ma rilancia Joe Tacopina. Assente allo stadio per Spal-Pineto, il numero uno biancazzurro ha voluto comunque commentare la salvezza degli uomini di Mimmo Di Carlo, raggiunta dopo aver battuto per 2 a 0 gli abruzzesi.

“Anche se sono felice per il modo in cui la squadra sta giocando adesso – ha esordito il presidente – e per aver vinto tre partite di fila, questa è solo la prova che questa squadra aveva il potenziale per fare qualcosa di importante quest’anno. Non riesco a pensare alla parole “felice” che mi viene in mentre quando si parla di salvezza della Spal in Serie C”.

Tacopina ha aggiunto: “Ora dobbiamo concentrarci sul prossimo anno e sul nostro obiettivo di riportare la Spal dove merita. Questo è il mio impegno nei confronti dei tifosi”.

Se per raggiungere l’obiettivo ci sarà ancora Di Carlo sulla panchina, il numero uno biancazzurro non si sbilancia, ma comunque fa un mea culpa sulle decisioni che quest’anno avevano portato ad allontanare l’allenatore: “È ancora troppo presto per decidere. Ma ha fatto un ottimo lavoro dal suo ritorno e non avremmo dovuto esonerarlo”.

Grazie per aver letto questo articolo...
Da 18 anni Estense.com offre una informazione indipendente ai suoi lettori e non ha mai accettato fondi pubblici per non pesare nemmeno un centesimo sulle spalle della collettività. Il lavoro che svolgiamo ha un costo economico non indifferente e la pubblicità dei privati non sempre è sufficiente.
Per questo chiediamo a chi quotidianamente ci legge e, speriamo, ci apprezza di darci un piccolo contributo in base alle proprie possibilità. Anche un piccolo sostegno, moltiplicato per le decine di migliaia di ferraresi che ci leggono ogni giorno, può diventare fondamentale.

 

OPPURE se preferisci non usare PayPal ma un normale bonifico bancario (anche periodico) puoi intestarlo a:

Scoop Media Edit
IBAN: IT06D0538713004000000035119 (Banca BPER)
Causale: Donazione per Estense.com