Gio 16 Lug 2020 - 397 visite
Stampa

Andy Milo, disposta la perizia psichiatrica sul ballerino

Conferito l'incarico per accertare la capacità di stare in giudizio di Andrea Franzon, a processo per stalking e lesioni

Andy Milo è in grado di partecipare coscientemente al processo? È la domanda a cui dovrà rispondere il perito Luciano Pinotti, nominato dal tribunale per effettuare una perizia psichiatrica e stabilire la capacità di stare in giudizio del ballerino 35enne Andrea Franzon, meglio conosciuto con il suo nome d’arte, a processo a Ferrara per rispondere dei reati di stalking e lesioni aggravate nei confronti dell’allora compagna, residente nel Copparese.

Nell’udienza di mercoledì 15 luglio in aula E, il giudice Costanza Perri ha conferito l’incarico all’esperto Pinotti che avrà 60 giorni di tempo per depositare la perizia psichiatrica, già disposta in un altro processo a Venezia (in calendario il 14 settembre). A Ferrara invece la prossima udienza è stata fissata al 6 ottobre.

L’imputato padovano, difeso dall’avvocato Alessandro Zanotto del Foro di Padova, venne arrestato tra il 10 e l’11 settembre dai carabinieri intervenuti dopo che la sua compagna aveva chiamato il 112. La donna presentava evidenti segni delle percosse e venne medicata all’ospedale, poi sporse denuncia riferendo agli operatori dell’Arma anche di altri episodi di violenze fisiche e psicologiche, nonché di minacce gravi da parte di Franzon.

Poi, va detto, lei stessa ritirò la denuncia, ma per questo tipo di reati si procede d’ufficio. Andy Milo finì anche sulle cronache nazionali dopo un servizio di Striscia la notizia su una presunta estorsione a sfondo sessuale.

Grazie per aver letto questo articolo...

Da 15 anni Estense.com offre una informazione indipendente ai suoi lettori e non ha mai accettato fondi pubblici per non pesare nemmeno un centesimo sulle spalle della collettività. Ora la crisi che deriva dalla pandemia Coronavirus coinvolge di rimando anche noi.
Il lavoro che svolgiamo ha un costo economico non indifferente e la pubblicità dei privati, in questo periodo, non è più sufficiente.
Per questo chiediamo a chi quotidianamente ci legge e, speriamo, ci apprezza di darci un piccolo contributo in base alle proprie possibilità. Anche un piccolo sostegno, moltiplicato per le decine di migliaia di ferraresi che ci leggono ogni giorno, può diventare fondamentale.


OPPURE
se preferisci non usare PayPal ma un normale bonifico bancario (anche periodico)
puoi intestarlo a:

Scoop Media Edit

IBAN: IT06D0538713004000000035119
(Banca BPER)
Causale: Donazione per Estense.com
Stampa
Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo. Leggi qui la Cookie e la Privacy Policy.

Chiudi