Sab 13 Lug 2019 - 111 visite
Stampa

Tre comunità strette attorno a ‘Il Castello’, la cena di solidarietà incoraggia i volontari

Gara di solidarietà dopo l'incendio che ha distrutto i mezzi utilizzati dall'associazione per il trasporto sociale, in piazza Santo Spirito sostenitori da Mesola, Goro e Codigoro

di Giuseppe Malatesta

Mesola. È uno scenario bellissimo quello di piazza Santo Spirito affollata dei volontari delle onlus dell’intero Delta, strette attorno all’associazione mesolana ‘Il Castello’, recentemente colpita da un incidente che ha messo fuori uso i mezzi quotidianamente utilizzati dai volontari per il trasporto sociale dei cittadini più bisognosi.

La gara di solidarietà era scattata subito dopo i fatti del 13 giugno scorso, quando un incendio divampato all’improvviso nel capannone dell’associazione aveva bruciato tre automezzi e altra attrezzatura. Una grossa mano era arrivata subito da Pronto Amico, onlus ‘gemella’ di Codigoro, che aveva messo a disposizione i propri veicoli.

Oltre 600 persone si sono ritrovate per la cena sociale organizzata ai piedi del Castello, alla presenza dei sindaci di Mesola, Codigoro e Goro – Gianni Padovani, Alice Zanardi e Diego Viviani -, che hanno speso parole di ammirazione e gratitudine per i loro concittadini mossi da tanta preziosa solidarietà. Il loro contributo servirà infatti a riparare i mezzi danneggiati.

Visibilmente emozionato il presidente de ‘Il Castello’, Dorino Maestri, che ha voluto ringraziare tutti indistintamente, ma in particolare Pronto Amico e il presidente Giuseppe Trasforini e l’associazione sportiva Calcio di Mesola e il suo presidente Massimo Modena, che hanno permesso ai suoi volontari di continuare a fornire il servizio.

“Grazie a tutti per l’aiuto e l’impegno profuso, un gesto che evidenzia una comunità coesa che ha trovato forza nei comuni di Goro e Codigoro ma anche del vicino veneto e che ha dato ancor più forza ai volontari de “Il castello”: una serata davvero speciale” ha commentato Padovani.

Stampa
Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo. Leggi qui la Cookie e la Privacy Policy.

Chiudi