Sab 20 Apr 2019 - 840 visite
Stampa

La polizia setaccia alberghi e internet point

Controlli a tappeto a Pontelagoscuro, Barco, luoghi di culto e pubblici esercizi

L’imminente arrivo delle festività pasquali porterà nel centro storico estense e in altri siti rientranti in percorsi culturali, artistici, storici, religiosi e nelle località balneari della provincia, una notevole affluenza di ferraresi e turisti.

La polizia di Stato, al fine di elevare il livello di sicurezza, nella giornata di giovedì 18 aprile, ha effettuato uno specifico servizio finalizzato al contrasto dello spaccio di sostanze stupefacenti in zona Pontelagoscuro e Barco, che ha portato all’identificazione di molte persone e al rinvenimento di 4 grammi di marijuana.

Mentre nella mattinata di venerdì, in ottemperanza a specifiche direttive del Dipartimento della Pubblica Sicurezza, ha effettuato dei controlli alle strutture ricettive e ai pubblici esercizi, in particolare internet point e altri luoghi noti come centri di aggregazione nell’ambito dei quali sono state identificate 41 persone di cui 24 stranieri, controllati 2 esercizi commerciali ed elevata una contravvenzione al codice della strada.

Inoltre sempre nella giornata di venerdì il personale della Questura ha accompagnato al Cpr di Torino un trentenne egiziano che è stato fermato dal controllore di linea a bordo di un autobus sprovvisto di titolo di viaggio. Il dipendente Tper ha richiesto l’intervento delle Volanti perché lo straniero era sprovvisto di documenti. Da un controllo in banca dati delle forze di polizia si è accertato che l’egiziano è irregolare sul territorio nazionale nonché soggetto pluripregiudicato.

Vista la vicinanza delle festività pasquali, il questore con propria ordinanza ha dato disposizioni a tutte le forze di polizia affinché venga intensificata l’attività di controllo, riservando speciale attenzione a tutte quelle località dove sono ubicate chiese, santuari, luoghi di sepoltura e simboli della cristianità, che costituiscono mete privilegiate per turisti, pellegrini e fedeli e dove si svolgono le tradizionali cerimonie religiose, nonché a tutti gli altri luoghi di culto delle diverse confessioni presenti nel territorio della provincia, e in tutti quei luoghi che notoriamente registrano un notevole afflusso di persone.

Stampa
Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo. Leggi qui la Cookie e la Privacy Policy.

Chiudi