mer 15 Ago 2018 - 644 visite
Stampa

Dall’Harley Davidson alla Vespa, passione motori a Campotto

Al via al Parco Due Ponti la 21° edizione del “Motoduck Bikers Meeting”. Previsti 2mila centauri

di Giada Magnani

Campotto. Al via giovedì 16 agosto e sino a domenica 19, al Parco Due Ponti di Campotto, nella suggestiva cornice dell’oasi naturalistica, la 21° edizione del “Motoduck Bikers Meeting”, l’ormai tradizionale appuntamento con i motori, organizzato dal gruppo “Street Diamonds”. Si tratta di un raduno aperto a tutti i tipi e marche di moto: dalle mitiche Harley Davidson alle Custom, dalle intramontabili Guzzi e Morini sino alle rinomate case giapponesi, dalle blasonate Ducati, alle Laverda. Ma anche scooter, Vespa, Lambretta, auto Turner. Si prevede la partecipazione di circa 2.000 centauri.

Sono attesi Easy Rider da tutta Italia e dall’Europa. Ingresso 7 euro, valido per le tre giornate. Parte del ricavato sarà devoluto in beneficenza a favore dell’associazione “Il Volo di Martina” che sostiene le cure specialistiche all’estero di cui ha bisogno una ragazzina affetta da una grave malattia motoria.

Di scena il concorso “La Moto più bella” che vedrà sfilare in passerella soprattutto motociclette personalizzate. In programma poi giochi all’aperto (braccio di ferro, tiro alla fune, rodei, lancio del barile), concerti di musica rock con band locali ed americane. Poi l’elezione di Miss Motoduck, spettacoli di show-girl, mercatini dell’abbigliamento ed accessori, i gazebo dove si praticano tattoo e piercing, campeggio con docce e servizi, birra a fiumi e cucina tipica a base di spezzatini, salsicce, patate e fagioli.

Stampa
Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo. Leggi qui la Cookie e la Privacy Policy.

Chiudi