Calcio
22 Maggio 2023
In Serie A la finale sarà Giustospirito-Bar Mattino Ostellato. In B remuntada degli Asini sulla Virtus

Calcio a 5 Opes: Basilico prima finalista per lo scudetto

di Redazione | 4 min

Leggi anche

Centese. Hamza Faris nuovo Responsabile Organizzativo del Settore Giovanile

La Centese Calcio ha ufficialmente annunciato Hamza Faris come nuovo Responsabile Organizzativo del Settore Giovanile. In questa nuova veste, Faris collaborerà con i confermati Nicola Cappabianca, Ciro Di Ruocco ed Edoardo Marchi, formando un team dedicato alla crescita dei giovani talenti della squadra

Giustospirito

Il Basilico rispetta il pronostico e raggiunge la finale Scudetto. Dopo il 4-1 dell’andata, si impone anche nel ritorno con un secco 3-0 sul Wilson’s Pub. Possesso palla sterile del Wilson’s Pub e Basilico che si difende con ordine, i gol arrivano nella ripresa: di Spettoli con un sinistro ad incrociare su sponda di Inglesetti; con Fornaio che ruba palla all’ultimo difensore del Wilson’s Pub e insacca di piattone, e di Inglesetti, all’ultimo minuto, ben appostato sul secondo palo. Da segnalare che il Wilson’s Pub ha provato anche la carta portiere di movimento Boarini, ma senza benefici, e che nel secondo tempo sul punteggio di 0-2 Casaluce calcia alto un tiro libero. Basilico in finale in attesa della vincente tra Bar Nives e Ristorantino Sidun che all’andata è terminata 2-1.

La finale dei Play Off di Serie A sarà tra Bar Mattino Ostellato e Giustospirito. Buon approccio del Bar Mattino, 5-2 e 6-3 in apertura di ripresa e poi 7-5; il Macaco ribatte colpo su colpo, rimane in scia fino al 5-6 e opera il sorpasso sull’8-7 a 4’ dal termine, ricordiamo che all’andata il Bar Mattino aveva vinto di 1 gol, 4-3. Nel finale, però, gran giocata di capitan Visentini, assist per l’accorrente Rolfini, il quale impatta 8-8; all’ultimo secondo poi, con il Macaco tutto all’attacco, Zanotti e Rolfini orchestrano il contropiede che vale la vittoria per 9-8. Nel tabellino del Bar Mattino Rolfini compare per ben 6 volte, doppietta di Zanotti, e gol di Visentini; per il Macaco poker di Nigrisoli, tripletta di Fornaio e rete di Finotti. Nell’altra semifinale il Francolino si illude, 3-1 con doppietta di Serafini e gol di Vacchi ben smarcato da Bertoncelli; ma il Giustospirito non si scompone, sorpassa ad inizio ripresa, 5-3, e poi dilaga finendo per vincere 10-4: poker di Capatti e doppiette di Contestabile, di Spada su calcio di rigore e di Tecame, autore anche di 2 assist, così come El Gana.

Nella semifinale di ritorno dei Play Off di Serie B gli Asini Bradi, rimaneggiatissimi e sconfitti, 1-3, all’andata dalla Virtus, si presentano con 11 effettivi e controllano praticamente tutto il match. Nel primo tempo, terminato sullo 0-0, si registrano un’occasione per parte: Cavicchi, per gli Asini, disinnescato alla grande dal portiere Ventrella e Benelle, per la Virtus, servito su punizione da Bortolin, il cui sinistro a botta sicura viene salvato sulla riga da Corli a Manini battuto. Nella ripresa gli Asini vanno in vantaggio al minuto 13: azione di Temperini che si accentra dalla destra e libera il suo sinistro, Ventrella, che non vede partire il tiro, riesce a respingere, ma sulla ribattuta Cavicchi è il più lesto e l’1-0 per lui è una formalità. A 4′ dal termine azione in fotocopia sempre di Temperini, ma questa volta il suo sinistro non dà scampo a Ventrella e gli Asini si portano sul 2-0. Da segnalare i 3 legni colpiti dagli Asini Bradi: da Collati, Temperini e l’incrocio dei pali interno di Corli. La qualificazione si decide ai rigori. Tiratori con le polveri bagnatissime, infatti, dopo le prime due realizzazione, di Corli per gli Asini e di Dente per la Virtus, per gli Asini: Collati calcia alto e Bui e Temperini mandano fuori; per la Virtus ancora peggio: Franchini, Benelle e Bortolin centrano il palo, mentre Cabassa vede la sua conclusione respinta dal portiere Manini. Diventa decisiva la realizzazione al 5° tentativo di Cavicchi che fissa il punteggio sul 4-1, Asini in finale contro Termogas o Scugnizzi di Bolzano.

Nella semifinale di ritorno dei Play Off di Serie C il Koi Sushi deve resistere all’assalto del Salvatonica forte del successo di misura dell’andata. Koi che si porta sul 2-0 con Baraldi e Guidetti, il Salvatonica impatta con Piazzi e Marchiori; 3-2 e poi 4-3 Koi con Vignali e F. Rossi, Salvatonica che pareggia prima con Marchiori e poi con Lefons. Nella ripresa si registra l’unico vantaggio Salvatonica ancora con Piazzi, ma il Koi pareggia con Guidetti e poi G. Rossi fa 6-5. Il Salvatonica non esce sconfitto grazie al terzo centro personale di Marchiori, ma finisce 6-6 e il Koi accede alla finale, dove aspetta la vincente di Siever-Taverna di Guendalo, terminata 7-4 all’andata.

Nella 5° giornata del Gironcino Play Off di Serie D con la vittoria sul Rapid Minatant, 5-2 con poker di De Gruttola e rete di Ranieri, il Team Assacro sale a quota 10 a -2 del Panificio Porta Romana, avversario dell’ultimo turno.

Grazie per aver letto questo articolo...
Da 18 anni Estense.com offre una informazione indipendente ai suoi lettori e non ha mai accettato fondi pubblici per non pesare nemmeno un centesimo sulle spalle della collettività. Il lavoro che svolgiamo ha un costo economico non indifferente e la pubblicità dei privati non sempre è sufficiente.
Per questo chiediamo a chi quotidianamente ci legge e, speriamo, ci apprezza di darci un piccolo contributo in base alle proprie possibilità. Anche un piccolo sostegno, moltiplicato per le decine di migliaia di ferraresi che ci leggono ogni giorno, può diventare fondamentale.

 

OPPURE se preferisci non usare PayPal ma un normale bonifico bancario (anche periodico) puoi intestarlo a:

Scoop Media Edit
IBAN: IT06D0538713004000000035119 (Banca BPER)
Causale: Donazione per Estense.com