ven 18 Ago 2017 - 2127 visite
Stampa

Dal Comune 33mila euro alle associazioni per le serate della Movida

Finanziamento al progetto per "fornire alla cittadinanza una immagine positiva dei giovani" che il mercoledì sera si incontrano nel centro di Ferrara

L’Amministrazione comunale ha deciso di stanziare 33.500 euro – da destinare a varie associazioni –  un progetto sulla movida ferrarese.

Il progetto si chiama “La Movida siamo noi – Movida on”, è coordinato da Promeco (per l’assessorato comunale ai Giovani) e riguarda la programmazione di iniziative in centro storico nelle serate del mercoledì.

Gli obiettivi del progetto – spiega una nota stampa del Comune – sono quelli di fornire alla cittadinanza una immagine positiva dei giovani che avranno modo di esprimere creatività, protagonismo e propensione artistiche e sportive e, inoltre, quella di fornire a chi anima la piazza ulteriori possibilità di svago e di un ritrovo non solo a fini ricreativi ma anche a fini culturali e formativi.

Lo stanziamento previsto per il progetto è di 33.500 euro che sarà suddiviso fra le varie associazioni coinvolte: 7mila euro andranno all’Uisp per le esibizioni sportive; altri 7mila euro all’associazione L’Ultimo Baluardo per le esibizioni musicali; ulteriori 7mila euro a favore dell’Associazione Teatro Off per le esibizioni teatrali; 2.500 euro all’Associazione Il Gruppo del Tasso per le esibizioni letterarie; 5mila euro all’associazione Il Turco per le attività di divulgazione e promozione; e altri 5mila euro all’associazione Web Radio Giardino per le attività di documentazione.

Stampa

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi