sab 20 Mag 2017 - 288 visite
Stampa

Omicidio sul Po. Abbreviato per il maresciallo e la moglie

La coppia accusata di aver ucciso il barista Antonio Piombo nell'argine di Canaro. Processo a ottobre

Salvatore Ciammaichella (foto tratta dal profilo Facebook)

Rovigo. Salvatore Ciammaichella e la moglie Monia Desole – accusati di aver ucciso il barista Antonio Piombo nel maggio 2016 – verranno giudicati con rito abbreviato semplice a ottobre.

Secondo quanto riporta il quotidiano La Voce di Rovigo il gup ha accolto solo parzialmente le richieste provenienti dai legali del maresciallo dei carabinieri in servizio a Cento e della compagna, che avevano chiesto il giudizio abbreviato condizionato all’esecuzione di due perizie: una medico-legale (per il militare) e l’altra balistica chiesta dal difensore di Desole. Si farà invece un abbreviato semplice, la cui prima udienza verrà celebrata il 17 ottobre prossimo.

I due sono accusati di omicidio aggravato in concorso per aver ucciso Piombo tra il 26 e il 27 maggio 2016, nella golena di Garofolo a Canaro. Ciammaichella quel giorno avrebbe esploso un colpo di pistola all’indirizzo di Piombo, reo di aver sorpreso lui e la moglie mentre facevano sesso, appartati con l’auto nell’argine.

Sarebbe scoppiato un diverbio e il militare – secondo la versione difensiva – avrebbe estratto la pistola, facendo inavvertitamente partire un colpo letale. Una versione che non ha mai convinto gli inquirenti (che contestano anche il porto abusivo d’armi), che contestano alla coppia anche di aver rapinato la vittima del bancomat e di aver abbandonato la figlia della donna, di otto anni, che invece secondo la versione difensiva sarebbe stata presente con loro in auto.

 

Stampa

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi