mar 15 Set 2015 - 1112 visite
Stampa

Lyoness card: “Shopping scontato per i tifosi e proventi per la Spal”

Presentata la partnership con la multinazionale austriaca. Secondo progetto di questo genere nel calcio dopo quello con l’Hellas

unnamedProvvedere alla spesa per la casa o agli acquisti su internet e al tempo stesso usufruire di sconti personalizzati e aiutare concretamente la Spal. È questo il succo dell’accordo tra la multinazionale austriaca Lyoness e la società presieduta dal presidente Mattioli che parla con entusiasmo dell’iniziativa “La Spal è alla costante ricerca di contatti commerciali e di innovazione per portare avanti i proprio obiettivi. Quello con Lyoness è un discorso avviato da un po’ di tempo e che ora abbiamo portato in porto. Ci tengo a sottolineare come questo sia il secondo legame tra la multinazionale e una realtà del calcio italiano dopo quello con l’Hellas Verona, favorito dal fatto che Lyoness ha la base italiana proprio nella città scaligera. Si tratta – ha sottolineato il presidente – di una tessera gratuita in distribuzione da oggi presso lo Spal Store, che, una volta attivata, presenterà vantaggi per i tifosi, e una percentuale di ricavi anche per la Spal. Senza cambiare le proprie abitudini, quindi, i tifosi potranno aiutare concretamente la nostra causa”.

Alla conferenza stampa di presentazione del progetto erano presenti anche i vertici del gruppo austriaco a cominciare dall’amministratore delegato Edoardo Moretti “Il nostro slogan “Together we are strong” è molto simile a “Insieme per un sogno” promosso per la campagna abbonamenti della Spal. Al di là di questo siamo felicissimi di poter collaborare con una piazza dotata di un blasone prestigioso come quella di Ferrara attraverso la Spal. Come immagine della card abbiamo scelto senza indugio la curva Ovest del Mazza dato che l’iniziativa è rivolta prettamente ai tifosi. I numeri parlano per noi – spiega il manager – Lyoness è presente in tutti e cinque i continenti, vanta più di 5 milioni di aderenti e 50.000 aziende convenzionate, dai grandi gruppi della distribuzione come Despar, Decathlon, Tamoil, Euronics e Coin, ai big degli acquisti on line come Booking, Zalando, Yoox e Groupon. I tifosi potranno ritirare la loro tessera, ne abbiamo predisposte inizialmente tremila, e poi fare gli acquisti presso queste aziende, tra le quali anche molte realtà locali. Oltre ad acquisire sconti con la formula del cash back – sottolinea Moretti – si aiuterà la Spal che riceverà una percentuale sugli acquisti, ma anche progetti di solidarietà, attraverso la nostra fondazione. Un’app scaricabile per gli smartphon e i tablet, informerà l’utente sugli esercizi convenzionati situati nelle vicinanze del luogo in cui si trova”.

La speranza del presidente Mattioli è che attraverso iniziative come questa si possano finanziare col tempo diversi progetti legati al mondo Spal. Per i tifosi e le aziende interessate Lyoness ha in programma incontri a tema per approfondire i dettagli del progetto.

 

Stampa
  • Roby

    Dove si può richiedere la tessera? Grazie

  • Roberto

    @Roby : se vuoi la tessera e tutte le informazioni, contattami pure in privato (roberto@ovani.it) 

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi