Ven 19 Ago 2022 - 5283 visite
Stampa

Decine di interventi anche per il nubifragio di giovedì

Dopo il fortunale di mercoledì, vento e pioggia creano ancora disagi nel Ferrarese. A Bondeno ripristinata la viabilità, ma rimane tanto il lavoro da fare

Mentre Bondeno e Ferrara stavano facendo ancora i conti con i tanti danni prodotti dal fortunale verificatosi mercoledì sera, giovedì mattina il maltempo non è stato benevolo e si è abbattuto ancora una volta con un nubifragio sulla provincia, questa volta incidendo maggiormente sul Basso Ferrarese.

Decine ancora gli interventi dei vigili del fuoco, della protezione civile e anche delle forze dell’ordine, impegnate a dare una mano per affrontare le situazioni problematiche, che questa volta hanno comportato per fortuna solo danni lievi a edifici e autoveicoli.

Diversi alberi sono stati abbattuti dalle raffiche di vento. Situazioni particolari si sono verificate sul raccordo autostradale Ferrara-Porto Garibaldi, dove proprio la caduta di alberi ha comportato la temporanea chiusura della carreggiata in direzione mare, e in via Aldo Moro, a Cona, dove ancora un albero in strada ha causato un tamponamento tra veicoli, per fortuna senza che si siano registrate gravi conseguenze per i conducenti e i passeggeri. Numerosi poi gli interventi a Comacchio, Copparo e Portomaggiore. Non ultimi, i danni causati da pioggia e vento nei campi, già ampiamente segnalati dalle associazioni degli agricoltori del territorio.

A Bondeno il lavoro comunque non si è fermato, anche se molto rimane da fare, soprattutto per la sistemazione degli immobili in condizioni più critiche. La viabilità è stata ripristinata laddove la caduta di alberi o la presenza di altri detriti l’aveva interrotta, in particolare in via Borgatti, via Matteotti, via della Libertà, la strada per Santa Bianca, quella tra Ospitale e San Biagio e la via per Zerbinate.

“L’altra priorità assoluta – spiega il sindaco Simone Saletti in post su Facebook – è stata quella di sopperire alla mancanza di corrente elettrica. Su questo fronte rimangono ancora disagi e ne siamo al corrente, ma il lavoro notturno delle squadre di Enel è stato encomiabile, portando al ripristino del servizio elettrico in tantissime utenze”.

“Numerosi operatori sono sui tetti delle case per metterli in sicurezza, e per scongiurare ulteriori danni e infiltrazioni d’acqua – aggiunge Saletti -. Questi lavori proseguiranno certamente per molte ore a venire, visto che contiamo oltre trenta abitazioni con il tetto compromesso e svariati edifici industriali danneggiati”.

Ricordiamo che permane per tutta la giornata di oggi, venerdì 19 agosto, l’allerta meteo gialla per temporali.

Grazie per aver letto questo articolo...

Da 17 anni Estense.com offre una informazione indipendente ai suoi lettori e non ha mai accettato fondi pubblici per non pesare nemmeno un centesimo sulle spalle della collettività.
Il lavoro che svolgiamo ha un costo economico non indifferente e la pubblicità dei privati non sempre è sufficiente.
Per questo chiediamo a chi quotidianamente ci legge e, speriamo, ci apprezza di darci un piccolo contributo in base alle proprie possibilità. Anche un piccolo sostegno, moltiplicato per le decine di migliaia di ferraresi che ci leggono ogni giorno, può diventare fondamentale.


OPPURE
se preferisci non usare PayPal ma un normale bonifico bancario (anche periodico)
puoi intestarlo a:

Scoop Media Edit

IBAN: IT06D0538713004000000035119
(Banca BPER)
Causale: Donazione per Estense.com
Stampa