Gio 23 Apr 2020 - 1692 visite
Stampa

La marijuana scorre a fiumi, i Carabinieri ne sequestrano a chili

Arrestato un 52enne con grandi quantitativi in casa. Nei guai anche un giovane a Pontelagoscuro trovato con 11 grammi di stupefacente

Sembra che ai tempi del Coronavirus a Ferrara e provincia la marijuana scorra a fiumi. Ne è prova un’altra operazione dei Carabinieri che, dopo il sequestro di 8 chili di stupefacente nella casa di una donna di Poggio Renatico, ne trova altri 2,636 chili nell’abitazione di un italiano residente a Ferrara.

Anche in questo caso il merito della scoperta dei Carabinieri, per la precisione il Nucleo operativo e Radiomobile del Comando Compagnia, va suddiviso con l’unità cinofila della Polizia Locale di Ferrara che ha collaborato all’operazione. L’uomo, il 52enne L.A.J. con precedenti, in seguito a una perquisizione domiciliare è stato trovato in possesso di sei grandi buste contenenti marijuana a chili, oltre ad avere un bilancino di precisione per confezionare le dosi. La droga è stata sottoposta a sequestrio e il 52enne arrestato e portato in carcere a disposizione dell’autorità giudiziaria.

Meno ingente, ma comunque significativo, il quantitativo di marijuana sequestrato in una seconda operazione dei Carabinieri sempre a Ferrara, a Pontelagoscuro. In questo caso l’arrestato, il 20enne pakistano S.H., incensurato, è stato rimesso in libertà su disposizione dell’autorità giudiziaria, ma dovrà comunque rispondere del reato di detenzione a fini di spaccio di sostanze stupefacenti. Il giovane straniero è stato fermato per un controllo in via Curtatone e trovato in possesso di due involucri contenenti marijuana per un peso complessivo di 11 grammi. Con sé aveva anche un bilancino di precisione. A lui è stata contestata anche la violazione amministrativa prevista per chi non rispetta le misure di contenimento dell’epidemia da Coronavirus, essendo stato trovato a circolare senza giustificato motivo.

Grazie per aver letto questo articolo...

Da 15 anni Estense.com offre una informazione indipendente ai suoi lettori e non ha mai accettato fondi pubblici per non pesare nemmeno un centesimo sulle spalle della collettività. Ora la crisi che deriva dalla pandemia Coronavirus coinvolge di rimando anche noi.
Il lavoro che svolgiamo ha un costo economico non indifferente e la pubblicità dei privati, in questo periodo, non è più sufficiente.
Per questo chiediamo a chi quotidianamente ci legge e, speriamo, ci apprezza di darci un piccolo contributo in base alle proprie possibilità. Anche un piccolo sostegno, moltiplicato per le decine di migliaia di ferraresi che ci leggono ogni giorno, può diventare fondamentale.


OPPURE
se preferisci non usare PayPal ma un normale bonifico bancario (anche periodico)
puoi intestarlo a:

Scoop Media Edit

IBAN: IT06D0538713004000000035119
(Banca BPER)
Causale: Donazione per Estense.com
Stampa
Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo. Leggi qui la Cookie e la Privacy Policy.

Chiudi