Ven 8 Nov 2019 - 1765 visite
Stampa

Tre condanne per la rapina al Globo

Pene tutte superiori ai due anni. Due degli imputati erano coinvolti nel caso delle minacce, violenze e pizzo alle prostitute

Sono arrivate tre condanne tutte sopra i due anni di reclusione per le tre persone che vennero denunciate dalla Polizia per la rapina impropria commessa al Globo di via Verga il 15 febbraio del 2019.

Il gup Danilo Russo ha accolto totalmente le richieste formulate dal pm Stefano Longhi: 2 anni e 4 mesi per S.A., ragazza 27enne fermata e arrestata sul posto e 2 anni e 10 mesi per Magdalena Lorenda Balan e Alexandru Costinel Cocosila che, appena fuori dal negozio e non inquadrati dalle telecamere, aggredirono la titolare che cercava di convincere la 27enne, fermata poi dalla guardia giurata, a rientrare e consegnare la refurtiva, causandole delle lesioni.

Il tutto perché volevano rubare una felpa da poco più di 50 euro. A tradirli fu il doppio sistema antitaccheggio: staccarono la placca convinti di essere al riparo da eventuali allarmi, per poi scoprire che c’era un altro dispositivo attivo.

Balan e Cocosila – che oggi sono liberi –  vennero individuati poco dopo essere stati arrestati tra marzo e aprile dalla Polizia per aver minacciato, picchiato e imposto il pizzo a delle prostitute, nel tentativo di prendere il controllo dell’area di via Ferraresi.

Stampa
Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo. Leggi qui la Cookie e la Privacy Policy.

Chiudi