Gio 18 Lug 2019 - 5311 visite
Stampa

È morto il falso ginecologo Andrea Stampini

Era gravemente malato, per 40 anni esercitò la professione medica senza averne titolo

Andrea Stampini

È deceduto all’ospedale Sant’Anna di Cona, a 69 anni, Andrea Stampini, il falso ginecologo al centro di uno scandalo scoppiato nel 2015. Era da tempo malato.

Con la sua morte cadono i procedimenti penali a suo carico, ma rimangono in piedi quelli civili per il risarcimento dei danni che avrebbe causato in anni di attività medica effettuata senza averne alcun titolo, risulta infatti che avesse solo il diploma di geometra. Stampini era stato denunciato dalle varie aziende sanitarie del Veneto per le quali aveva lavorat come medico, nel 2017 la procura contabile di Venezia gli chiese di restituire allo Stato 1 milione e 581 mila euro: gli stipendi incassati per 17 anni – dal 1997 al 2014 – quando è stato anche dirigente medico specialista in ostetricia e ginecologia all’ospedale di Bassano.

Nei confronti di Stampini venne intentata anche una causa per risarcimento danni in sede civile da parte dei familiari di due donne decedute in seguito ai rispettivi parti, assistiti dal falso ginecologo, nonché dai familiari di una donna che dopo un intervento ha avuto gravi conseguenze sulla fertilità.

Stampa
Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo. Leggi qui la Cookie e la Privacy Policy.

Chiudi