Gio 9 Mag 2019 - 1263 visite
Stampa

Hashish ed eroina in cantina, pusher in manette

Arrestato dalla Polizia un uomo di 33 anni, la droga era nascosta dietro la caldaia

Tre panetti di hashish per circa 300 grammi di peso, altri 20 grammi di eroina e un bilancino di precisione. È quanto gli agenti della Squadra mobile della polizia hanno trovato in via Mortara, in una cantina, nascosti dietro la caldaia, nella disponibilità un uomo tunisino di 33 anni, S.N., irregolare sul territorio, arrestato per spaccio.

Il blitz è scattato nella prima mattinata di mercoledì 8 maggio, dopo che i poliziotti nei giorni precedenti – con servizi di osservazione e pedinamento effettuati nel quartiere –  sono riusciti a individuare l’abitazione specifica dell’uomo (già noto alle forze dell’ordine) notando un quotidiano via vai di persone.

Durante la perquisizione in casa è stato trovato un pezzettino di hashish di circa 4 grammi, dopodiché gli agenti sono andati nella cantina annessa all’abitazione individuando, dietro la caldaia, il grosso della droga.

Stampa
Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo. Leggi qui la Cookie e la Privacy Policy.

Chiudi