Lun 15 Apr 2019 - 1582 visite
Stampa

Percossa dal convivente, scatta il divieto di avvicinamento

Le violenze andavano avanti da quasi un anno, sabato i Carabinieri hanno dato esecuzione alla misura coercitiva

Riva del Po. Sono andate avanti per quasi un anno le violenze poste in essere da un copparese di 47 anni nei confronti della convivente e ora per lui scatta il divieto di avvicinamento all’abitazione della donna.

La misura, emessa dal Tribunale di Ferrara, è stata eseguita nella giornata di sabato dai carabinieri della stazione di Riva del Po.

Il divieto scaturisce proprio dagli accertamenti investigativi eseguiti dai militari che hanno appurato come già dal mese di giugno dello scorso anno l’uomo si era reso protagonista di violenze e percosse, arrivando a cagionare anche delle lesioni alla sua vittima, provocandole uno stato d’ansia e di paura.

Stampa
Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo. Leggi qui la Cookie e la Privacy Policy.

Chiudi