gio 7 Dic 2017 - 1695 visite
Stampa

Spal. Ritorno di fiamma per Locatelli e Hallfredsson

In estate il Milan non volle cedere il centrocampista, l'islandese era invece fuori budget. Adesso le cose si sono ribaltate

I centrocampisti Manuel Locatelli e Emil Hallfredsson tornano in orbita Spal. La finestra di calciomercato invernale è imminente – aprirà a gennaio – e il direttore sportivo biancazzurro Davide Vagnati comincia già a individuare i profili dei papabili che potrebbero essere chiamati  a rafforzare la rosa spallina in ottica salvezza.

Per Vagnati, tuttavia, si parla di ritorni di fiamma. Il milanista e l’udinese infatti erano già finiti nel mirino del ds già la scorsa estate ma alla fine non se ne fece nulla.

A giugno il nome caldo era quello di Manuel Locatelli, ma saltò perché il Milan non voleva cederlo in prestito, e gradiva una permanenza del centrocampista nativo di Lecco. Ci furono diversi incontri a Casa Milan, l’accordo sembrava vicino ma alla fine i rossoneri risposero picche. Complice un non esaltante avvio di stagione di Locatelli, e del Milan stesso, il club di via Aldo Rossi si è visto ribaltare i propri piani. Adesso la cessione di Locatelli non sembra più un’ utopia e Vagnati potrebbe tentare un nuovo assalto.

Emil Halfredsson invece fu protagonista del capitolo di coda del mercato. In concomitanza con l’arrivo dell’Udinese a Ferrara per la seconda giornata del campionato di serie A ci fu anche un incontro con la dirigenza bianconera per discutere delle sorti dell’islandese. Che non arrivò perché, come confessò lo stesso Vagnati, i budget societari non permisero di arrivare ad Halfredsson e gli estensi ripiegarono su un giovane di belle speranze come Mattia Vitale.

Ma ora la Spal, a caccia di rinforzi a centrocampo, potrebbe battere su piste già conosciute.

Stampa

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi