lun 4 Dic 2017 - 3262 visite
Stampa

Tagliani: “Preoccupato per la ripresa delle aggressioni”

Il sindaco chiede la convocazione del Comitato per la sicurezza: “Operazione martellamento deve essere garantita e intensificata”

Il sindaco Tiziano Tagliani si dice “preoccupato per la ripresa, dopo un periodo di maggiore tranquillità, delle aggressioni avvenute in zona Giardino”. L’intervento del primo cittadino arriva dopo la violenta aggressione alla giovane Sandra Maestri nei pressi dell’Acquedotto e l’aggressione di sabato sera a un uomo che aveva rifiutato l’acquisto di droga nei giardini della stazione.

Il sindaco, tramite un comunicato inviato dalla sua portavoce, afferma di augurarsi la convocazione imminente del Comitato sulla sicurezza, dove “solleciterà e chiederà che venga spiegato come si intenda dare continuità alla cosiddetta ‘operazione martellamento’. Una continuità – afferma Tagliani – che non solo deve essere garantita ma anche intensificata”.

La richiesta di Tagliani è in linea con quella dell’assessore alla sicurezza Aldo Modonesi, che nella giornata di sabato aveva chiesto un maggiore sforzo da parte della questura – soprattutto per la presenza di più Volanti a presidiare l’area – la quale ha garantito il massimo impegno per trovare gli autori dell’aggressione di giovedì sera.

Stampa

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi