Eventi e cultura
11 Gennaio 2012
Grande successo per lo scorso ciclo di incontri proposto dagli organizzatori

A scuola d’arte al centro Acquedotto

di Redazione | 1 min

Leggi anche

Liberazione a Casa Romei sulle note del Conservatorio

È dalle parole del compositore russo Dmitrij Shostakovich che nasce l’idea di celebrare la giornata della Liberazione del 25 aprile con un concerto degli studenti del Conservatorio di Ferrara al Museo di Casa Romei, che per l’occasione è visitabile gratuitamente

Al via la terza edizione del Symeoni Festival

Torna a Migliarino l'evento nato per celebrare il cartellonista ferrarese Sandro Simeoni, il "Symeoni Festival". Due giorni, venerdì 26 aprile e sabato 27 aprile, di masterclass e laboratori aperti a tutti

Il programma della XVI stagione organizzata da Bal’danza

Lunedì 22 aprile è stato presentato, a cura di  Valeria Conte Borasio (presidente di Bal'danza) e Romano Valentini (direttore artistico di Bal'danza), il programma della Stagione 2024 dell'Associazione Culturale Bal’danza. Musica, Poesia, Arte per Ferrara - Omaggio a Thomas Walker

Dalle bonifiche allo squadrismo Fascista. Tra Ferrara e il mare è passato il destino d’Italia

Non sono in molti i ferraresi a saperlo, se non per associare distrattamente il nome di Italo Balbo alla nostra città, ma dalle strade che percorriamo ogni giorno o dai campi che vediamo attraversando la zona della provincia che va da Ferrara al mare è passato il destino d’Italia. E lo ha fatto attraverso la violenza dello squadrismo e del fascismo agrario che qui è nato

‘A scuola di arte: un percorso storico ed artistico di approfondimento, sullo sfondo del Ducato estense’. Dopo il successo e la numerosa partecipazione al precedente corso sulla storia di Ferrara, il Centro di promozione sociale ‘Acquedotto’ e l’Università popolare di Ferrara riconfermano la collaborazione per una nuova programmazione aperta agli appassionati del passato cittadino.

Cinquanta gli intervenuti al ciclo di novembre-dicembre su ‘Ferrara: gli Estensi, le dame e la corte’, soddisfatti per l’organizzazione e i contenuti di Virna Comini, che proporrà ora 8 lezioni su ‘L’arte a Ferrara i tempi di Lionello, Borso ed Ercole I d’Este’. Gli appuntamenti sono fissati per tutti i martedì dalle ore 18.45 alle ore 20.30, a partire dal 7 febbraio prossimo e a seguire fino al 27 marzo nelle sale di corso Isonzo 42. Si ripercorreranno le vite dei più importanti artisti operosi alla corte estense nel momento del suo massimo splendore, analizzando in modo critico le loro opere. La quota di adesione è confermata a 30 €, più la necessaria tessera ANCeSCAO.

Grazie per aver letto questo articolo...
Da 18 anni Estense.com offre una informazione indipendente ai suoi lettori e non ha mai accettato fondi pubblici per non pesare nemmeno un centesimo sulle spalle della collettività. Il lavoro che svolgiamo ha un costo economico non indifferente e la pubblicità dei privati non sempre è sufficiente.
Per questo chiediamo a chi quotidianamente ci legge e, speriamo, ci apprezza di darci un piccolo contributo in base alle proprie possibilità. Anche un piccolo sostegno, moltiplicato per le decine di migliaia di ferraresi che ci leggono ogni giorno, può diventare fondamentale.

 

OPPURE se preferisci non usare PayPal ma un normale bonifico bancario (anche periodico) puoi intestarlo a:

Scoop Media Edit
IBAN: IT06D0538713004000000035119 (Banca BPER)
Causale: Donazione per Estense.com