Servizio gratuito di calcolo della Tasi e stampa modello F24

Da lunedì 9 a lunedì 16 giugno in diverse sedi comunali

admin-ajax (2)L’amministrazione comunale informa che da lunedì 9 giugno fino a lunedì 16 giugno compreso, verrà offerto gratuitamente un servizio di calcolo della Tasi, con stampa del modello F24, ai cittadini proprietari dell’abitazione principale e delle pertinenze, recandosi nei seguenti uffici:

- URP Ufficio Relazioni con il Pubblico Via Spadari n.2/2. Orario dal lunedì al venerdì dalle 8:30 alle 13; martedì e giovedì anche dalle 14 alle 16:30; sabato dalle 9 alle 12.

- Servizio Servizi Tributari Via Mons. Maverna n. 4; Orario: da lunedì a venerdì dalle 9:00 alle 13:00, martedì anche dalle 15:00 alle 17:00

- Ex Circoscrizione 2 – Via Bologna n. 49 Orario lunedì, martedì, mercoledì, venerdì dalle ore 8:30 alle ore 12:30; giovedì dalle ore 8:30 alle 13:00 e dalle 14:00 alle 16:30

- Ex Circoscrizione 3 – Pontelagoscuro, Piazza Buozzi n. 14 Orario lunedì, martedì, mercoledì, venerdì dalle ore 8:30 alle ore 12:30; giovedì ore 8:30 alle ore 13:00 e dalle 14:00 alle 16:30

Nelle seguenti sedi il conteggio verrà effettuato in collegamento on line con il Servizio Tributi:

- Ufficio decentrato di Porotto Via Ladino n. 24, Orario lunedì, mercoledì, giovedì, venerdì dalle ore 8:30 alle ore 12:30; martedì dalle ore 8:30 alle 13:00 e dalle 14:00 alle 16:30

- Ufficio decentrato di Gaibanella Via Sansoni n. 20 Orario lunedì, mercoledì, giovedì, venerdì dalle ore 8:30 alle ore 12:30; martedì dalle ore 8:30 alle 13:00 e dalle 14:00 alle 16:30

Al fine di rendere più veloci le operazioni di conteggio della TASI si invitano i contribuenti a recarsi agli sportelli esibendo la rendita catastale dell’abitazione principale e delle eventuali pertinenze.

 

9 Commenti in: “Servizio gratuito di calcolo della Tasi e stampa modello F24”


  • il vecchio ha scritto il 8 giugno 2014 alle 12:51

    Non è precisato se il servizio di calcolo gratuito consiste nella determinazione di un importo e semplice stampa del medesimo sul modello F24, oppure viene consegnata anche la stampa dei passaggi aritmetici che lo determinano, per consentire eventuali controlli. Dato che chi percepisce quei soldi è il Comune gestito da Sciagura, il lasciar fare i conti solo al contabile di Sciagura equivale a chiedere all’unico oste del paese se vende vino buono.

    Thumb up 7

  • P.P. ha scritto il 8 giugno 2014 alle 13:22

    Prof. Marattin non mi dica che tutto ciò è a seguito del mio commento di venerdì 6 giugno h. 11.07 in http://www.estense.com/?p=390030 ? Ovviamente, non credo. Mi tolga però, se vorrà, ma anche qui non credo, una curiosità: perché non ha indetto una bella conferenza stampa un mese fa per rendere noto che il Comune non avrebbe spedito a domicilio i bollettini precompilati della TASI ma avrebbe garantito la compilazione su richiesta a tutti cittadini? E’ comodo comunicarlo solo a 8 giorni dalla scadenza quando tutti i cittadini si sono già mossi per il calcolo ai vari intermediari fiscali e professionisti. Sarebbe stato veramente interessante verificare l’efficienza dell’apparato tributario del Comune di fronte a, penso, 50-60.000 richieste di compilazione. Mi permetta però l’ultimo consiglio: non “personalizzi” più le detrazioni, basta, solamente, SEMPLIFICARLE. Le persone pagano anche, più o meno volentieri, le imposte dovute ma non devono impazzire per farlo. Cordiali saluti.

    Commento molto apprezzato! Thumb up 14

  • Franck ha scritto il 8 giugno 2014 alle 18:09

    Intanto, siccome come dichiarato la TASI rispetto all’IMU qui a Ferrara non sarebbe aumentata ma,anzi diminuita di 5 euro io di per la stessa casa quest’anno pago 35 euro in più rispetto al 2012. Il contribuente ringrazia !

    Thumb up 2

  • Ludovico Guzzinati ha scritto il 8 giugno 2014 alle 18:44

    @P.P.
    E io invece voglio pensare che sia proprio andata così e che anche in altre occasioni, facendo finta di niente, siano stati seguiti alcuni utili suggerimenti di commentatori “costruttivi”.
    Quindi, per quel che conta, io La ringrazio egr. P.P.

    Thumb up 2

  • nutria incipriata ha scritto il 8 giugno 2014 alle 19:22

    @P.P.
    “Mi permetta però l’ultimo consiglio: non “personalizzi” più le detrazioni, basta, solamente, SEMPLIFICARLE. ”

    Se mi permette,su questo consiglio …scatta l’applauso !
    ciao ciao 

    Commento molto apprezzato! Thumb up 8

  • marmotta ha scritto il 8 giugno 2014 alle 21:11

    p.p mi permetta ma col cucü un mese fa l’ass indiceva una bella conferenza stampa ERA in campagna elettorale….

    Thumb up 3

  • pg ha scritto il 9 giugno 2014 alle 11:56

    ore ed ore di attesa al numero verde, senza nessun esito :(

    Thumb up 1

  • gfv ha scritto il 10 giugno 2014 alle 16:17

    Alle ore 8,30 di ieri presso l’URP Ufficio Relazioni con il Pubblico Via Spadari n.2/2. c’erano più di 70 persone in attesa!!! Se il calcolo fosse stato così “semplice” come affermato dai nostri politici il numero delle persone in attesa doveva essere molto più esiguo!!!

    Thumb up 0

  • maddalena ha scritto il 10 giugno 2014 alle 21:48

    Siamo rovinati

    Thumb up 1

Scrivi un commento

Estense.com si riserva il diritto di cambiare, modificare o bloccare completamente i commenti sul forum. I commenti pubblicati non riflettono le opinioni della redazione, ma solo le opinioni di chi ha scritto il commento che se ne assume le relative responsabilita'. Non saranno pubblicati i commenti che contengono elementi calunniosi o lesivi della dignita' personale o professionale delle persone cui fanno riferimento.

Utilizza gravatar per personalizzare la tua immagine


Ti rimangono caratteri disponibili. (Caratteri massimi: 1000)

Copyright © 2014 estense.com. Testata giornalistica on-line d'informazione, registrazione al Tribunale di Ferrara n. 5 del 2005 - Realizzato da: skande.com | Powered by ITestense
Direttore responsabile: Marco Zavagli - Redazione: Scoop Media Edit - via Alberto Lollio, 5 - 44121 Ferrara - Tel. 0532 1864180 - Fax 0532 1864181 - INVIO COMUNICATI
Editore: Scoop Media Edit soc. coop. - via Lollio, 5 - 44121 Ferrara - Tel. 0532 1864180 - Fax 0532 1864181 REA/R.I.: 195108 - P.IVA/C.F.: 01755640388 - C.S.: EUR 6.125 i.v.
Registro op. Comunicazioni (ROC) nr.: 20627