Ven 22 Mag 2020 - 652 visite
Stampa

Posti di controllo nei luoghi della movida

Intensificati i controlli in piazza Verdi, via Carlo Mayr, piazza Ariostea e parchi

La movida in piazza Verdi (foto di archivio)

Servizi di ordine e sicurezza pubblica e posti di controllo per garantire il rispetto delle ultime direttive emanate dal Viminale sulla Fase 2 e soprattutto per arginare gli assembramenti nei luoghi della movida.

Sono quelli che saranno effettuati da questa sera, venerdì 22 maggio, e almeno per tutta la prossima settimana, con possibilità di essere ripetuti e rimodulati secondo le esigenze del caso nelle zone di maggiore aggregazione della città di Ferrara.

I servizi, che interesseranno piazza Verdi, via Carlo Mayr, piazza Ariostea e i parchi cittadini, sono stati disposti dal prefetto di Ferrara, Michele Campanaro, in sede di riunione tecnica di coordinamento e pianificati dal questore, Cesare Capocasa.

In campo una intensificazione del controllo del territorio, attraverso presidi interforze, Polizia di Stato, Carabinieri e Guardia di Finanza con il concorso della Polizia Municipale, per garantire il rispetto delle misure di distanziamento sociale, evitando assembramenti e aggregazioni di persone al fine di contenere l’emergenza sanitaria.

Al contempo, il mutato contesto impone una crescente attenzione alla possibile ricomparsa di forme di criminalità diffusa con la conseguente necessità di garantire adeguati livelli di tutela dell’ordine e sicurezza pubblica. La prefettura confida nella consapevolezza dei cittadini dell’importanza di adottare comportamenti responsabili ad appropriati.

Grazie per aver letto questo articolo...

Da 15 anni Estense.com offre una informazione indipendente ai suoi lettori e non ha mai accettato fondi pubblici per non pesare nemmeno un centesimo sulle spalle della collettività. Ora la crisi che deriva dalla pandemia Coronavirus coinvolge di rimando anche noi.
Il lavoro che svolgiamo ha un costo economico non indifferente e la pubblicità dei privati, in questo periodo, non è più sufficiente.
Per questo chiediamo a chi quotidianamente ci legge e, speriamo, ci apprezza di darci un piccolo contributo in base alle proprie possibilità. Anche un piccolo sostegno, moltiplicato per le decine di migliaia di ferraresi che ci leggono ogni giorno, può diventare fondamentale.


OPPURE
se preferisci non usare PayPal ma un normale bonifico bancario (anche periodico)
puoi intestarlo a:

Scoop Media Edit

IBAN: IT06D0538713004000000035119

Causale: Donazione per Estense.com
Stampa
Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo. Leggi qui la Cookie e la Privacy Policy.

Chiudi