Mer 4 Dic 2019 - 2065 visite
Stampa

Accusato di aver palpato due cuginette

Un 67enne verrà giudicato in rito abbreviato per fatti che sarebbero accaduti a luglio 2017 ai lidi

Avrebbe approfittato di un momento spensierato per allungare le mani su due bambine e per questo è accusato di violenza sessuale. Un reato odioso di cui si sarebbe macchiato un bolognese di 67 anni mentre si trovava in villeggiatura ai lidi comacchiesi.

I fatti risalirebbero a luglio 2017 durante una normale calda giornata di sole. Due cuginette decidono di fare un bagno rinfrescante ma, mentre sguazzano nel mare di fronte allo stabilimento balneare, sarebbero state avvicinate da un uomo.

Il bagnante, classe 1952, avrebbe toccato e palpeggiato le parti intime delle due bimbe che poi avrebbero raccontato l’accaduto ai familiari. Una delle famiglie coinvolte ha deciso di costituirsi parte civile nel giudizio abbreviato.

L’udienza preliminare davanti al gup Carlo Negri è stata rinviata al 10 marzo. L’avvocato difensore e quello di parte civile hanno aderito all’astensione proclamata questa settimana in tribunale quindi il pm dovrà attendere per le repliche dell’abbreviato a porte chiuse.

Stampa
Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo. Leggi qui la Cookie e la Privacy Policy.

Chiudi