Gio 17 Ott 2019 - 3423 visite
Stampa

Operazione “Wall Street”, la Polizia arresta venti pusher della Gad

Conclusa l'indagine iniziata nell'aprile del 2018 verso un gruppo di stranieri responsabili dello spaccio di cocaina, eroina e marijuana

(archivio)

Sono oltre 20 le persone arrestate dalla Polizia di Stato di Ferrara a conclusione della vasta operazione antidroga di cui si parlava già tra martedì e mercoledì, condotta nei confronti di un gruppo di nigeriani, ritenuti responsabili dello spaccio di cocaina, eroina e marijuana.

L’attività investigativa – denominata “Wall Street – Pusher 3” – condotta dai poliziotti della Squadra Mobile e del Servizio Centrale Operativo, diretta dalla Procura della Repubblica di Ferrara (in particolare dal sostituto procuratore Andrea Maggioni), avviata nel mese di aprile 2018, è stata sviluppata con il supporto della Direzione Centrale per Servizi Antidroga e con l’impiego di operatori sotto copertura del Servizio Centrale Operativo per l’acquisto di droga, nonché ricorrendo all’istituto del ritardato arresto per gli spacciatori responsabili della cessione.

Questi strumenti investigativi hanno consentito di documentare la continuità dello spaccio, svolto presidiando in forma stabile la zona del Giardino, Arianuova e Doro, la Gad.

Stampa
Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo. Leggi qui la Cookie e la Privacy Policy.

Chiudi