Mer 19 Giu 2019 - 1866 visite
Stampa

La Lazio passa all’offensiva per Lazzari

Sergio Floccari rinnova per un altro anno

(foto di Alessandro Castaldi)

di Andrea Mainardi

Che l’esterno di Valdagno sarebbe stato il giocatore più appetibile della Spal durante il mercato estivo lo si sapeva e, dopo diversi tentennamenti, sembra che una vera trattativa si stia per imbastire. I biancocelesti infatti paiono interessati a fare davvero sul serio per assicurarsi le prestazioni di Lazzari ma al momento la Spal spara alto.

Infatti la cifra chiesta dal ds Vagnati si aggira intorno ai quindici milioni di euro e in queste ore i capitolini stanno cercando di capire come limare il prezzo inserendo qualche contropartita nell’affare. Tra queste, Murgia e Palombi (che gradisce la destinazione) rimangono nomi plausibili anche se va ribadito che la trattativa è ancora in fase embrionale.

Dall’altra parte del campo resta vivo l’interesse del Napoli su Fares anche se qui la valutazione dell’algerino da parte della Spal rallenta il possibile affare. I biancoazzurri tengono non si faranno trovare impreparati in caso di cessione ed il nome tornato in auge nelle ultime ore è quello di Arkadiusz Reca. Il mancino di proprietà dell’Atalanta era giù stato inseguito la scorsa stagione da Vagnati ma la ‘dea’ se l’era assicurato superando la concorrenza.

Durante la scorsa stagione però lo stesso Reca ha trovato pochissimo spazio nello scacchiere di Gasperini ed ecco dunque che i biancoazzurri potrebbero proporsi per valorizzarlo, cementando ulteriormente i già stretti rapporti con i nerazzurri di Bergamo. Dopo Igor, per la difesa spallina spunta un nuovo profilo sudamericano appetibile per la retroguardia ed è quello dell’argentino ventiduenne Marcos Senesi valutato poco più di due milioni di euro da parte del San Lorenzo. Sul centrale mancino dei ‘cuervos’, di cui è titolare inamovibile, va registrato anche l’interessamento di Lecce e Bologna.

Infine una lieta notizia per tutti i tifosi spallini: Sergio Floccari infatti vestirà per un altro anno la maglia biancoazzurra avendo rinnovato il proprio contratto fino a giugno 2020. Dopo una prima parte di stagione ostacolata dai problemi fisici, l’attaccante è risultato decisivo con tre gol e quattro assist fondamentali per la salvezza.

Stampa
Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo. Leggi qui la Cookie e la Privacy Policy.

Chiudi