Mar 11 Giu 2019 - 52 visite
Stampa

La seconda giornata del torneo “Estate Opes”

Pronto riscatto per Elerent, Bierfilz e Malbosteria. A punteggio pieno Quartesana, Pandini, Magik Pizza e Ristorante le Querce

La squadra del Colorificio Artigiano Ferrarese

Disputata la seconda giornata del Torneo “Estate Opes”. Ecco tutti i risultati con i commenti.

Nel Girone A il Balebuste regge fino ad inizio ripresa contro il Ristorantino Sidun quando il punteggio recita 4-4, con le doppiette di Curci e Lella, poi Caldarera, Burgio e Ramadan dilagano con una tripletta a testa per il 10-4 finale. Il San Giorgio United, dopo il Sidun, ferma anche il Crud o Cot, ma sarebbe meglio dire che, viene fermato: San Giorgio raggiunto sul 2-2 a 3′ dalla fine con una deviazione sotto misura di Valentino Ziosi su bell’assist di Andrea Pirani. Primo tempo che si era chiuso sull’1-1, vantaggio Crud o Cot? con rete di Davide Ziosi a seguito dell’incomprensione tra il portiere e un difensore; pareggio per il San Giorgio di Landi e vantaggio al minuto 11 della ripresa con Sadousky fattosi trovare smarcato sul secondo palo e ben servito da capitan Balboni. 

Nel Girone B infortunio di Carletti dopo pochi minuti e l’Euro Pizza 2 non oppone resistenza alla Pizzeria Pandini che si impone agevolmente 9-1, 3-0 all’intervallo, tripletta di Gargallo e doppietta di Savonitto. Vittoria anche per la Malbosteria che si aggiudica il primato dei pali, ben 5, nel 5-3 al Pkm. Prima frazione che si chiude sull’1-1, poi la doppietta di Collati apre la strada per il successo della Malbosteria. Di Doffini su punizione, Rivaroli e Caselli le altre firme della Malbosteria, per il Pkm a segno nell’ordine Leprini, Minotti e Artioli.

Nel Girone C la rivelazione Quartesana Oak Trees dopo aver battuto settimana scorsa l’Energypie, non poteva che ripetersi contro la Siever, la quale, presentatasi in 5 soli elementi, regge per tutto il primo tempo, chiusosi sul 2-2, prima di cedere 2-9: doppietta di Cavallo per la Siever, tripletta di Bergossi, doppietta di Bonazza e reti di Braglia, Munari, Patroncini e Yevstyunin per il Quartesana. Sfugge ancora la vittoria all’Energypie che, avanti 5-3 all’intervallo contro il Cafè Noir United, non segna nella ripresa e viene raggiunto sul 5-5 dalla doppietta di Piva. Nella prima frazione Energypie avanti: 1-0 e 2-1 con Casu, 3-2 con rete di Baroni, 4-2 Bussolari e 5-3 Nigrisoli; di Bertasi, Libanoro e ancora Piva, tripletta in tutto per lui, i gol del Cafè Noir nel primo tempo.

La squadra detentrice del titolo, il Farina del mio sacco non fa sconti e si sbarazza agevolmente dell’ostacolo Agriturismo Cà Laura nel Girone D: 4-0 all’intervallo, 7-0 al 10’ della ripresa, 10-3 finale con pokerissimo di Inglesetti. Vittoria strappata con le unghie all’ultimo istante, dal Best Seller/Brakeless che con un’azione insistita di bomber Fiorini trova il gol del definitivo 8-7. Gara all’insegna dell’equilibrio quella contro la Virtus, sempre ostica, nonostante si sia presentata in soli 5 effettivi, senza il portiere titolare e con i rientranti De Marco, Franchini e Dente costretti quindi, a giocare tutta la gara. Prima frazione che si chiude sul 4-3 Virtus, poi allungo Brakeless sul 6-4 e 7-6 ma con l’indomita Virtus che impatta sul 7-7 con una magistrale esecuzione da tiro libero di Dente. Per il Best Seller tripletta di Fiorini e doppietta di Salliu, per la Virtus triplette di De Marco e Franchini.

Nel Girone E la corazzata Autofficina Milani sconfigge 13-0 i Rialcolizzati con triplette del neo acquisto Bicaku e di Simion. Hoxha trascina il Ristorante Le Querce nell’8-5 alla Pizzeria Cappellaio Matto: partita che va a folate con Le Querce che si portano sul 4-0, vengono avvicinate fino al 4-3, poi di nuovo l’allungo per il 7-3, 7-5 e poi Hoxha la chiude completando la sua personale cinquina. Ristorante Le Querce e Magik Pizza sono a punteggio pieno e mercoledì 12 si contenderanno il primato nel girone; la sfida tra Cappellaio Matto e Rialcolizzati deciderà chi accederà al Tabellone B e chi al C.

Nel Girone F la Pizzeria Orsucci da Armando tiene testa al Colorificio Artigiano Ferrarese: Mazzoni e compagnia comandano 1-0, 2-1 e 3-2, ma sono costretti alla resa nel finale, Colorificio Artigiano Ferrarese che si impone 5-3 grazie alla doppietta di Rotatori e alle reti di Negri, Shammout e Sardi; doppietta di Maestri e gol di Zabini per la Pizzeria Orsucci da Armando. Altra partita di elevato spessore tecnico con l’Atletic ma non troppo che soffre tremendamente per aver ragione del Divino 3.0, rinforzato per l’occasione dall’innesto di Moraru. Divino 3.0 che chiude in vantaggio, 2-1, il primo tempo in virtù delle reti di Marzocchi e Morelli, ma che accusa il ritorno dell’Atletic nella ripresa, che strappa il 4-2 finale grazie alle reti di Sorrentino, Pareschi e alla doppietta decisiva di Berto.

Nel Girone G pronto riscatto dell’Elerent che dopo il passo falso nella gara d’esordio, sconfigge il Faro, 4-2 al riposo e 7-3 finale con tripletta di Carlo Scullin e timbri di Deretti, poi uscito per infortunio, Grazzi, Giovanni Scullin e Poltronieri. Andamento ai limiti dell’incomprensibile tra Bar la Differenza, che chiude la prima frazione sul 7-0 e Mdm Service che disputa con tutt’altro piglio la ripresa chiudendola con un parziale di 5-0, per un risultato finale di 7-5. Per il Bar la Differenza pokerissimo di Nali e doppietta di Squarzoni; doppiette di Aguiari e Pozzati per l’Mdm Service.

Nel Girone H vince ma ancora non convince il Francolino che chiude sul 3-1 il primo tempo e non riesce più di tanto a portarsi a distanza di sicurezza da un coriaceo Edil Finiture che soccombe con il più che onorevole 5-7: tripletta di Bianchi, doppietta di Bertoncelli e reti di Guarnieri e Serafini per il Francolino; a segno con Holzl, doppietta, Mignozzi, Viaro e Placido l’Edil Finiture. Pronto riscatto del Bierfilz che sconfigge nettamente il Ristorante il Ciclone: 8-1, cinquina di Coledan, doppietta di Camozzi e timbro di Romano.

Si è disputata la 7° giornata del Torneo dei Gironi. E il calendario ha voluto far sì che si giocassero in pratica due semifinali, si affrontavano le 2 squadre a 12 punti, Edil Finiture e Sushi Tokyo, contro le 2 formazioni a quota 11, Foggy Mug e Spartak. Ebbene hanno vinto al fotofinish proprio Foggy Mug e Spartak. Il Foggy Mug insegue per tutta la gara l’Edil Finiture che comanda: 1-0, 2-1, 3-2 e 5-3 e che viene sempre raggiunto e poi superato, 5-6, nel finale. Per il Foggy Mug Grazzi ne fa 4, Vincenzi segna la rete del 5-5 e Bellino quella del provvisorio 1-1; per l’Edil Finiture a segno nell’ordine: Mignozzi, Chiarolanza, Boarini, Formisano e Lodi. Andamento simile per lo Spartak che sotto 0-1 e 2-3, vince 4-3 grazie alla tripletta di Maccagnani e al gol vittoria di Boschetto; per il Sushi Tokyo non bastano i gol di Bruschi, Tcheng e Sanità. La prossima settimana si disputerà, quindi la finale per il 1°-2° posto tra Foggy Mug e Spartak e quella del 3°-4° posto tra Edil Finiture e Sushi Tokyo. Il turno si completa con i successi del Balebuste, sofferto 5-3 in rimonta contro il Veneteam trascinato dalla tripletta di Lella, e La Maison, 5-1 al Pkm: doppietta di Matteo Bruschi e reti di Morandi, Nicolò Bruschi e di Bianchi; di Leo la rete della bandiera del Pkm. Le due formazioni vincenti, Balebuste e La Maison si scontreranno nell’ultima gara della stagione in programma la prossima settimana, così come le due perdenti, Veneteam e Okm.

Stampa
Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo. Leggi qui la Cookie e la Privacy Policy.

Chiudi