Mar 14 Mag 2019 - 466 visite
Stampa

Infortunio nel cantiere della sinagoga: ricoverato un operaio

Per il lavoratore una probabile frattura al naso dopo la caduta da un solaio che ha ceduto

Un’ambulanza è intervenuta ieri pomeriggio (14 maggio) – attorno alle 16:30 – in via Mazzini, per soccorrere un operaio che si è infortunato mentre lavorava nel cantiere per il restauro del centro ebraico ed è stato trasportato all’ospedale di Cona.

L’infortunio non si è rivelato particolarmente grave (per il lavoratore una probabile frattura al naso) e l’uomo è rimasto cosciente ed è uscito autonomamente dal cantiere, per poi salire sull’ambulanza che era sopraggiunta. Sul posto è intervenuta anche la polizia di Stato, per ricostruire l’accaduto e la dinamica dell’infortunio, che sembra essere stato causato dal crollo parziale di un solaio, che ha provocato la caduta del lavoratore da tre metri di altezza.

Stampa
Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo. Leggi qui la Cookie e la Privacy Policy.

Chiudi