Mer 15 Mag 2019 - 1803 visite
Stampa

Movimento di piastrelle sospetto, evacuata una scuola media

Vigili del fuoco e tecnici comunali intervengono alla Don Milani a Baura. Non ci sono problemi strutturali, le lezioni riprenderanno mercoledì

Attimi di spavento alla scuola media di Baura facente parte dell’istituto comprensivo Don Milani dove, per un attimo, è ‘tremato’ il pavimento sotto ai piedi di alunni e docenti. È stato proprio un professore che, allarmato dalla situazione verificatasi nella tarda mattinata di martedì, ha chiamato il 115.

Erano circa le 12.30 quando una squadra dei vigili del fuoco di Ferrara è intervenuta alla scuola secondaria in via Monte Oliveto per verificare il ‘movimento di piastrelle sospetto’ registrato al primo piano dell’immobile, dove alcune mattonelle si erano staccate dalla base.

All’inizio si temeva un problema statico tanto che, in via precauzionale, è stata evacuata la scuola in attesa di accertamenti da parte del Comune. Considerata l’ora in cui è accaduto il fatto, le lezioni non hanno particolarmente risentito dello sgombero: gli studenti sono usciti un’ora prima mentre i ragazzi che seguono le attività pomeridiane si sono temporaneamente trasferiti alle elementari di fronte, sempre in via Monte Oliveto.

Con l’istituto libero, i tecnici comunali dell’Ufficio Edilizia hanno proceduto alle verifiche del caso da cui non sono emersi problemi o criticità di tipo strutturale. Nessun rischio, insomma, ma solo tanto spavento per gli insegnanti che hanno temuto che dietro il distacco delle piastrelle si potessero celare eventuali cedimenti strutturali.

Così non è stato: “Il massetto sui cui poggia la pavimentazione ha fatto difetto ma non ci sono pericoli di alcun tipo tanto che i nostri uffici hanno già consegnato la certificazione di agibilità per poter riprendere normalmente le lezioni mercoledì mattina” è la rassicurazione dell’assessore alla Pubblica Istruzione Cristina Corazzari.

Grazie per aver letto questo articolo...

Da 15 anni Estense.com offre una informazione indipendente ai suoi lettori e non ha mai accettato fondi pubblici per non pesare nemmeno un centesimo sulle spalle della collettività. Ora la crisi che deriva dalla pandemia Coronavirus coinvolge di rimando anche noi.
Il lavoro che svolgiamo ha un costo economico non indifferente e la pubblicità dei privati, in questo periodo, non è più sufficiente.
Per questo chiediamo a chi quotidianamente ci legge e, speriamo, ci apprezza di darci un piccolo contributo in base alle proprie possibilità. Anche un piccolo sostegno, moltiplicato per le decine di migliaia di ferraresi che ci leggono ogni giorno, può diventare fondamentale.


OPPURE
se preferisci non usare PayPal ma un normale bonifico bancario (anche periodico)
puoi intestarlo a:

Scoop Media Edit

IBAN: IT06D0538713004000000035119

Causale: Donazione per Estense.com
Stampa
Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo. Leggi qui la Cookie e la Privacy Policy.

Chiudi