Mar 19 Mar 2019 - 969 visite
Stampa

Furto con scasso alle scuole Guarini, genitori preoccupati

Forzata la porta d'ingresso e una macchinetta distributrice. Non sarebbe il primo episodio. Indagano i carabinieri

È stata forzata la porta d’ingresso e “razziato” ciò che si trovava all’interno. Poche cose, in realtà, giusto alcune monetine che si trovavano all’interno di una macchinetta distributrice, anch’essa forzata.

Il furto si è verificato alla scuola primaria Guarini di via Bellaria, lo scorso 15 marzo, probabilmente tra le 18 e le 21.30, stando alle ricostruzioni dei carabinieri che si sono portati sul posto per i rilievi e le indagini del caso. Un episodio che ha messo in allarme alcuni genitori, preoccupati anche per il fatto che non sarebbe stato l’unico a essersi verificato negli ultimi tempi.

Più del ‘bottino’, che risulterebbe alquanto esiguo trattandosi probabilmente di qualche decina di euro, il problema riguarda soprattutto i danni provocati dal ladruncolo. Si teme inoltre che il malvivente possa entrare di nuovo in azione.

Intanto i militari venerdì scorso hanno raccolto ogni elemento utile e stanno indagando nel tentativo di riuscire a individuare il responsabile e assicurarlo alla giustizia.

Stampa
Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo. Leggi qui la Cookie e la Privacy Policy.

Chiudi