Dom 17 Feb 2019 - 357 visite
Stampa

Amarcord Spal-Fiorentina, quando a deciderla furono due ex Viola

I biancazzurri Taccola e Azzali condannarono la loro vecchia squadra. Era la stagione 1960-1961

La Spal 1960/1961 al Mazza

di Davide Soattin

Ferrara, 18 dicembre 1960. Una fotografia d’epoca in bianco e nero, la poesia e il romantico ricordo di un calcio che non è più così. Quello che ci rimane oggi della sfida della stagione 1960- 1961 tra Spal e Fiorentina – da sempre due nobili del football italiano e di provincia – è tutto questo.

A decidere le sorti di quella gara, a favore dei ferraresi, fatalità volle che ci pensarono proprio due ex Fiorentina. In avvio di incontro infatti, consumando la sua personale vendetta contro i vecchi compagni di squadra, l’attaccante biancazzurro Taccola portò in vantaggio la Spal al 12′, seguito a ruota dallo spallino Azzali – anche lui con un passato nelle file della Viola – protagonista al 77′ del raddoppio che mise definitivamente la parole fine al match.

Nonostante questa prestigiosa vittoria, che tra le altre cose venne bissata al ritorno con un perentorio 0 a 3 in trasferta, al termine di quella stagione, strano a dirsi, gli estensi si salvarono per il rotto della cuffia, grazie al punto di vantaggio accumulato sulle avversarie Udinese, Lecco e Bari – dirette inseguitrici per la salvezza finale – e soprattutto al preziosissimo contributo fornito dai 13 gol siglati dal fantasista argentino Massei, destinato ad un ruolo sempre più da leader all’interno del gruppo allenato da Ferrero.

Spal-Fiorentina 2-0 (1-0)

Spal: Matteucci, Rota, Valadè, Corelli, Catalani, Riva, Novelli I, Carpanesi, Taccola, Massei, Azzali. All.: Luigi Ferrero.
Fiorentina: Sarti, Robotti, Castelletti, Malatrasi, Orzan, Marchesi, Hamrin, Rimbaldo, Montuori, Milan, Petris. All.: Nandor Hidegkuti.

Arbitro: Francescon di Padova.

Marcatori: 12′ Taccola (S), 77′ Azzali (S).

 

Stampa
Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo. Leggi qui la Cookie e la Privacy Policy.

Chiudi