Gio 31 Gen 2019 - 309 visite
Stampa

Pintus fa sold out al Nuovo… fino all’estinzione

Tutto esaurito per lo spettacolo del comico di Colorado che ironizza sulla nostra epoca

È sold out da diversi mesi lo spettacolo “Destinati all’estinzione” di Angelo Pintus che andrà in scena questa sera, giovedì 31 gennaio, alle 21 al teatro Nuovo di Ferrara, esaurito in ogni ordine di posto per godersi lo show del comico di Colorado.

Dopo 126 repliche di “Ormai sono una milf” e dopo essere stato protagonista nella stagione 2017/2018 del monologo “E se fosse stato il cavallo?!”, Angelo Pintus torna in tournée in Italia e all’estero con il nuovo spettacolo “Destinati all’estinzione”.

Lo show racconta, con la brillante ironia che lo contraddistingue, la nostra epoca soffermandosi su chi parla con il cane e lo fa mentre lo veste, su chi guida mentre manda messaggi con il cellulare, su chi vuole fare la rivoluzione ma la fa solo su Facebook, su chi parcheggia la macchina nel posto riservati ai disabili “tanto sono 5 solo minuti”, su chi festeggia il complemese, su chi dice “ciaone” e su chi fa l’apericena. Soprattutto si focalizza su chi crede che la terra sia piatta e probabilmente si è anche convinto che la colpa sia di Silvio.

“Sono questi i piccoli segnali che fanno presagire un ritorno…quello dei dinosauri – ironizza il comico -. Amici miei, che ci piaccia o no, siamo destinati all’estinzione!”.

Negli ultimi quattro anni Angelo Pintus ha confermato di appartenere alla ristretta cerchia di one man show che si sono esibiti in spazi importanti come il Teatro Antico di Taormina e l’Arena di Verona, passando per il Mediolanum Forum di Milano. Anche questa tournée finirà per toccare tutta Italia, compresa Ferrara, con tante risate fino… all’estinzione.

Stampa
Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo. Leggi qui la Cookie e la Privacy Policy.

Chiudi