Lun 7 Gen 2019 - 1078 visite
Stampa

La Befana più acrobatica della città vola col paracadute

Circa 700 persone per lo spettacolo a cielo aperto. Successo per la 34° edizione all'Aeroclub 

di Cecilia Gallotta

La Befana torna ‘in sella’ al paracadute per sorvolare i cieli della città: dopo il mancato volo dello scorso anno a causa del maltempo, lo spettacolo dell’Epifania torna a pieno regime sulle piste dell’Aeroclub, che assieme alla Scuola Paracadutismo Ferrara dà il benvenuto alla trentaquattresima edizione de ”La Befana scende col paracadute”.

In effetti l’evento non è “mai mancato all’appello in tutti questi anni – spiega Luigi Visentin, fra gli organizzatori – anche col maltempo. Il target dei bambini si rinnova sempre e l’affluenza non tramonta mai”. Circa 700 persone hanno potuto attendere l’atterraggio dell’arzilla vecchietta sorseggiando cioccolata calda e vin brulè – offerte dalle due scuole – mentre i più piccoli sarebbero già stati soddisfatti anche solo con i palloncini di ogni forma e colore creati dai ‘pagliacci’ dell’associazione Circi e Biblioteca Blu.

Anche gli amanti del modellismo hanno trovato pane per i loro denti con il Gruppo Areomodellistico di Molinella, presente all’evento per il secondo anno, prima che gli aerei acrobatici e gli alianti cominciassero il loro spettacolo a cielo aperto.

Ed ecco che una squadriglia di paracadutisti ha fatto da apripista alla Befana più acrobatica della città: Lucio Fusco, Davide Visentin e Simone Tromboni hanno preceduto il lancio da 2mila metri di Cristina Tassinari, la ‘Befana’ che conta circa 800 lanci come paracadutista, e che non si è fatta mancare la compagnia di Babbo Natale, l’istruttore Rodolfo Gamberini, che coi suoi 2500 lanci alle spalle, ha chiuso in bellezza i voli di questa edizione.

Ma le sorprese non sono finite, perché altre due Befane sono arrivate in aereo per aiutare la distribuzione dei giochi ai bambini, che hanno sigillato un riuscitissimo pomeriggio di spettacolo e divertimento gratuito per tutti i gusti e tutte le età.

GUARDA IL VIDEO SU ESTENSETV 

Grazie per aver letto questo articolo...

Da 15 anni Estense.com offre una informazione indipendente ai suoi lettori e non ha mai accettato fondi pubblici per non pesare nemmeno un centesimo sulle spalle della collettività. Ora la crisi che deriva dalla pandemia Coronavirus coinvolge di rimando anche noi.
Il lavoro che svolgiamo ha un costo economico non indifferente e la pubblicità dei privati, in questo periodo, non è più sufficiente.
Per questo chiediamo a chi quotidianamente ci legge e, speriamo, ci apprezza di darci un piccolo contributo in base alle proprie possibilità. Anche un piccolo sostegno, moltiplicato per le decine di migliaia di ferraresi che ci leggono ogni giorno, può diventare fondamentale.


OPPURE
se preferisci non usare PayPal ma un normale bonifico bancario (anche periodico)
puoi intestarlo a:

Scoop Media Edit

IBAN: IT06D0538713004000000035119
(Banca BPER)
Causale: Donazione per Estense.com
Stampa
Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo. <a target="_blank" href="https://www.iubenda.com/privacy-policy/34911805">Leggi qui la Cookie e la Privacy Policy</a>.

Chiudi