Ven 4 Gen 2019 - 2177 visite
Stampa

Epifania, niente fuochi pirotecnici per lo spettacolo sui Trepponti

La decisione dell'associazione Marasue: "Cambiate le esigenze organizzative, giochi di luce al posto dei botti"

Lo spettacolo del 6 gennaio 2018

di Giuseppe Malatesta

Comacchio. Niente fuochi pirotecnici, solo giochi di luci e fuoco illumineranno i Trepponti in occasione della prossima ‘Avan la Vacie’, la grande festa che il 6 gennaio chiuderà il calendario degli eventi festivi a Comacchio.

A confermarlo è Pier Paolo Taddei, presidente di Marasue, l’associazione che curerà lo spettacolo. “Per esigenze artistiche faremo a meno dei fuochi d’artificio, che saranno sostituiti da giochi di luci e di fuoco”.

Alla base della decisione, presa a poche ore dallo show dopo un confronto con l’amministrazione comunale, non ci sarebbe quindi un ripensamento dovuto a quanto accaduto il 24 dicembre scorso, ossia il ferimento di una giovane mamma colpita da parti incandescenti di un razzo sparato in aria.

In ogni caso, le sopravvenute esigenze artistiche andranno a genio a chi, nei giorni scorsi, tra i concittadini, non aveva nascosto la propria intolleranza alla ‘soluzione pirotecnica’. Tra i tanti esasperati anche molti proprietari e amanti di animali domestici, letteralmente terrorizzati dai botti sparati in aria.

Nulla cambierà sul fronte dello spettacolare rogo della ‘Vecchia’, un bel vedere che lascerà sicuramente a bocca aperta i tanti spettatori che affolleranno i Trepponti per l’Epifania. “Ci sarà” assicura Taddei.

Stampa
Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo. Leggi qui la Cookie e la Privacy Policy.

Chiudi