Mar 1 Gen 2019 - 3065 visite
Stampa

A Comacchio il primo arresto dell’anno

Un 36enne in manette per aver dato calci ai Carabinieri durante un controllo e possesso di stupefacenti

Comacchio. Arrestato appena due ore dopo l’inizio del nuovo anno. Comincia male il 2019 per B.G.M., comacchiese di 36 anni, ospite delle camere di sicurezza dei Carabinieri, in attesa del rito direttissimo.

L’uomo, verso le 2.20 della notte a cavallo tra vecchio e nuovo anno, è stato arrestato dai militari del Nucleo Radiomobile e della stazione di Porto Garibaldi, intervenuti nel ristornate “Quelli di Flip” di via dei Mille dopo aver ricevuto una chiamata al 112 per la presenza di un uomo che stava molestando e infastidendo gli avventori.

Giunti sul posto, i Carabinieri hanno iniziato le procedure di identificazione ed è in questo contesto che il 36enne, già noto alle forze dell’ordine, ha opposto resistenza attiva, colpendo i militari con calci prima di essere immobilizzato. A seguito di perquisizioni personale e domiciliare è stato anche trovato in possesso di 88 grammi di marijuana e 71 grammi di hashish, sottoposti a sequestro

Per B.G.M. è scattato l’arresto per detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente e resistenza e lesioni a pubblico ufficiale.

Stampa
Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo. Leggi qui la Cookie e la Privacy Policy.

Chiudi