Lun 31 Dic 2018 - 471 visite
Stampa

Spal, statistiche e curiosità della prima parte di stagione

I biancazzurri chiudono con 17 punti e un sedicesimo posto il girone d'andata. Sei reti per Petagna: è record personale in Serie A

di Davide Soattin

I numeri del girone d’andata. Dopo la diciannovesima giornata di campionato, che di fatto ha chiuso il girone d’andata, la Spal va alla sosta invernale forte di diciassette punti e di un sedicesimo posto in classifica, a quattro lunghezze in più sulla zona retrocessione, che oggi vedrebbe Bologna, Frosinone e ChievoVerona condannate alla Serie B. Dall’inizio della stagione, i biancazzurri hanno messo a segno quattro vittorie (Bologna, Parma, Atalanta e Roma), cinque pareggi (Cagliari, Empoli, Genoa, ChievoVerona e Udinese) e dieci sconfitte (Torino, Fiorentina, Sassuolo, Sampdoria, Inter, Frosinone, Lazio, Juventus, Napoli e Milan). I gol siglati dai biancazzurri sono stati 15 e quelli subiti 27, per una differenza reti totale di meno dodici. Piuttosto bassa la media punti, che ha visto Antenucci e compagni chiudere con un deludente risultato di 0,89 punti a partita.

Il confronto con la Spal dello scorso anno. Nello stesso momento della passata stagione, la Spal dello scorso campionato aveva due punti in meno rispetto a quelli messi a segno dai biancazzurri quest’anno. Al termine del girone d’andata infatti, nonostante l’inesperienza del primo anno in Serie A dopo 49 anni, gli estensi avevano comunque messo a segno quindici punti (3 vittorie, 6 pareggi e 10 sconfitte, 19 gol fatti e 33 subiti) in diciannove gare, concludendo diciassettesimi a pari punti con il Crotone. A questo proposito, da fine agosto ad oggi, gli uomini di Semplici non hanno mai soggiornato in una posizione che non fosse di salvezza. Altrettanto non lo si può dire della Spal 2017-2018 che, tra terzultimo e penultimo posto, l’anno scorso occupò la zona rossa della classifica per sette turni sui diciannove totali del girone d’andata.

Un anno di Spal. Se si contano i punti messi a segno in campionato dal 6 gennaio 2018 (Spal-Lazio 2-5) al 29 dicembre 2018 (Milan-Spal 2-1), i biancazzurri hanno totalizzato 40 punti nel corso dell’intero anno solare (9 vittorie, 13 pareggi e 16 sconfitte) in 38 partite giocate, siglando 35 reti e subendone 53, per una media di 1,05 punti a incontro.

Bestia nera Gattuso. Nelle sei sfide ufficiali tra Leo Semplici e Rino Gattuso, dopo la partita di San Siro, il bilancio aggiornato parla di quattro successi per il tecnico calabrese (due sulla panchina del Pisa nella stagione di Lega Pro 2015-2016: Spal-Pisa 1-2 e Pisa-Spal 2-1; due sulla panchina del Milan in Serie A nella scorsa stagione e in quella attuale: Spal-Milan 0-4 e Milan-Spal 2-1), un pareggio risalente alla stagione di Serie B 2016-2017 (Spal-Pisa 1-1) e una vittoria per l’allenatore fiorentino (sulla panchina della Spal nella stagione di Serie B 2016-2017: Pisa-Spal 0-1).

Petagna da record. Il gol di Andrea Petagna al Milan è il sesto siglato dall’attaccante biancazzurro in questo campionato, il settimo stagionale se si conta quello in Coppa Italia allo Spezia. Una rete, quella arrivata nei primi minuti del match contro i rossoneri, che gli ha consentito così di superare il proprio record assoluto di cinque marcature in Serie A, già eguagliato quest’anno con il momentaneo uno a zero al Genoa. Tra le altre cose, il gol messo a segno dal numero trentasette biancazzurro è il primo nei cinque match giocati da ex contro il Milan.

Traguardo speciale per Semplici. La gara contro il Milan è stata la 250esima panchina tra i professionisti per mister Semplici. Il suo bagaglio conta 111 vittorie, 71 pareggi e 68 sconfitte, tra 57 partite in Serie A, 42 in Serie B, 115 in Lega Pro, 31 tra Coppa Italia maggiore e di Lega Pro e 5 in altri tornei post-season. Esordio assoluto il 19 agosto 2007 in Sangiovannese-Figline 2-0 di Coppa Italia Lega Pro.

Stampa
Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo. Leggi qui la Cookie e la Privacy Policy.

Chiudi