Dom 21 Ott 2018 - 2978 visite
Stampa

Pallino ‘sparato’ alla finestra del direttore di Viale K, ipotesi intimidazione

Raffaele Rinaldi ha denunciato il fatto in Questura: "Spero nel gesto di un ragazzino che si è voluto divertire"

Aveva recentemente accolto i cinque senza tetto dei quali si era interessato Nicola ‘Naomo’ Lodi appellandosi al vescovo e questa mattina si è ritrovato con il vetro di una finestra della propria abitazione bucato da un pallino di piombo, forse tirato con una fionda, forse sparato da un’arma ad aria compressa.

Che l’atto di solidarietà sollecitato dal segretario comunale leghista possa aver dato fastidio a qualcuno non vi è alcuna certezza, ma ha comunque tutto il sapore dell’intimidazione il gesto indirizzato da anonimi a Raffaele Rinaldi, il direttore dell’associazione Viale K, che da sempre accoglie senza tetto e migranti bisognosi di un posto dove mangiare e dormire.

Comunque sia l’episodio che lui stesso ha ‘postato’ sul suo profilo Facebook, mostrando le foto del vetro perforato dal pallino della sua casa al piano rialzato di viale Krasnodar e lo stesso pallino lanciato o sparato da ignoti, risulta inquietante.

Anche su consiglio dei tanti che gli hanno espresso solidarietà, Rinaldi si è recato in Questura a sporgere denuncia, dopo i rilievi della Polizia effettuati sul posto.

“Chiunque sia stato – ha detto – spero un ragazzino che si è voluto divertire, potrebbe comunque far male a qualcuno”.

Grazie per aver letto questo articolo...

Da 17 anni Estense.com offre una informazione indipendente ai suoi lettori e non ha mai accettato fondi pubblici per non pesare nemmeno un centesimo sulle spalle della collettività.
Il lavoro che svolgiamo ha un costo economico non indifferente e la pubblicità dei privati non sempre è sufficiente.
Per questo chiediamo a chi quotidianamente ci legge e, speriamo, ci apprezza di darci un piccolo contributo in base alle proprie possibilità. Anche un piccolo sostegno, moltiplicato per le decine di migliaia di ferraresi che ci leggono ogni giorno, può diventare fondamentale.


OPPURE
se preferisci non usare PayPal ma un normale bonifico bancario (anche periodico)
puoi intestarlo a:

Scoop Media Edit

IBAN: IT06D0538713004000000035119
(Banca BPER)
Causale: Donazione per Estense.com
Stampa