Lun 6 Ago 2018 - 734 visite
Stampa

“Votare No alla fusione tra Tresigallo e Formignana”

Il prossimo 7 ottobre saremo chiamati noi cittadini di Tresigallo e Formignana ad esprimerci sulla fusione dei Comuni ed a scegliere il meno peggio dei nomi sbrigativamente scelti dall’attuale amministrazione e dall’attuale opposizione in Comune.

Continuiamo a sostenere che il tutto si basa su uno “studio di fattibilità” improvvisato e sgangherato nella parte fondamentale relativa alla programmazione del nuovo Comune Unico. Promesse roboanti “Meno Tasse per Tutti”, “riduzione della Tari per gli imprenditori”, “Mantenimento di tutte le sedi comunali attualmente esistenti”, “più servizi per tutti” e altre, totalmente prive di spiegazioni circa la loro sostenibilità economica.

Si propaganda di diventare “più forti insieme” e di “acquisire più peso” per “contare di più”, senza spiegare in che modo e quali ne sarebbero i vantaggi in termini di miglioramento dei servizi rispetto all’attualità. Nulla è dato sapere, nulla è programmato.

I fatti dimostrano che a Tresigallo e Formignana si è deciso di andare avanti in fretta e furia, a tutti i costi, in assenza di alcun effettivo coinvolgimento delle popolazioni, con chiara cecità istituzionale e irresponsabilità politica.

Invitiamo tutti i cittadini a partecipare, informarsi e recarsi alle urne al referendum per difendere il principio della rappresentanza democratica e votare NO contro questo atto di forza. A settembre inizieremo una nuova campagna informativa “porta a porta” a sostegno delle nostre tesi.

Buone vacanze,

Dott. Vincenzo Musella, portavoce “Comitato NO Fusione Tresigallo-Formignana”

Stampa
Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo. Leggi qui la Cookie e la Privacy Policy.

Chiudi