gio 12 Lug 2018 - 1210 visite
Stampa

Spal. Zapata all’Atalanta può sbloccare Petagna

Gli estensi ci sperano. Bastoni fuori fino a settembre, pronta la vecchia conoscenza Simic

di Simone Pesci

Giornata all’apparenza tranquilla per il mercato della Spal. Mentre i biancazzurri sudano fra i monti del Friuli Venezia Giulia, altrettanto fa il ds Davide Vagnati, che continua il suo lavoro per allestire al meglio la rosa da affidare a mister Leonardo Semplici.

Va detto, innanzitutto, che nella giornata di mercoledì è stato operato a Milano Alessandro Bastoni per ridurre la lesione al menisco che lo aveva afflitto. Il 19enne resterà ai box fino a settembre, con la Spal che a questo punto deve decidere se aspettare il calciatore oppure cambiare obiettivo, virando sulla vecchia conoscenza Lorenco Simic, che non figura nei disegni della Sampdoria di Marco Giampaolo.

Trattative lunghe, quelle per Roberge e Djourou, 2 nomi d’esperienza che continuano a interessare il club di via Copparo, per il quale torna di moda anche il sampdoriano Matias Silvestre perché il deferimento del Parma – il tribunale si pronuncerà il 17 luglio – ha bruscamente arrestato una trattativa che era ormai chiusa.

Dalla Liguria sono invece certi che ci sia solo la Spal sul centrocampista dello Spezia Giulio Maggiore. Le ultime nuove danno infatti Chievo e Atalanta come non disposte a fare il gioco della società ligure, che per monetizzare il più possibile starebbe tentando di imbastire un’asta.

Occhio in casa Atalanta, dove abita Andrea Petagna, punta che la Spal sta aspettando. Gli orobici hanno infatti definito il passaggio in nerazzurro di Duvan Zapata, e gli estensi sperano che sia un fattore positivo per sbloccare l’impasse.

Vita da ex: lo sfortunatissimo Alex Meret, in ritiro a Dimaro con il Napoli, ha patito la frattura composta dell’ulna e dovrà restare fuori almeno 2 mesi.

Stampa
Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo. Leggi qui la Cookie e la Privacy Policy.

Chiudi