gio 12 Lug 2018 - 553 visite
Stampa

Lo skatepark inaugura con i campionati italiani

Taglio del nastro e gare sabato a Comacchio, alla presenza di autorità e sportivi da tutta Italia

Comacchio. Finalmente gli skater comacchiesi potranno praticare questo sport in sicurezza, anche se i più impazienti hanno già inaugurato lo skatepark mesi fa andando su e giù per le rampe della struttura transennata per lavori. Dopo i primi test di apertura, lo skatepark comunale realizzato nella Cittadella dello Sport al Villaggio Raibosola aprirà ufficialmente i battenti sabato 14 luglio.

Alla cerimonia inaugurale, che avrà luogo alle 14.30 davanti all’ingresso dell’impianto sportivo, di fianco allo stadio comunale Raibosola, interverranno il sindaco Marco Fabbri, l’assessore comunale allo Sport Riccardo Pattuelli, la consigliera regionale Pd Marcella Zappaterra, il presidente asd Flip Skate Matteo Mangherini, la delegata provinciale del Coni Ferrara Luciana Pareschi e la responsabile commerciale dell’Istituto del Credito Sportivo Alessandro Massai.

Il taglio del nastro coincide con i campionati italiani di skateboard che per la prima volta fanno tappa a Comacchio. Sabato, alle 15, prenderanno il via le gare di best trick, sino alle premiazioni, previste per le 18.30, degli atleti che avranno realizzato le manovre più belle e più difficili. Con musica dal vivo animeranno la serata, dalle 21 alle 23, i gruppi Skambio Equo, Turn Against e Dog’n roll.

Domenica 15 luglio, dalle 10 si svolgeranno le prove libere di free skate, mentre alle 15 partiranno ufficialmente le gare del campionato italiano di skate, suddivise per categoria (junior, senior e master). Seguiranno le premiazioni.

Il nuovo impianto sportivo, la cui gestione è stata affidata con apposito bando all’asd Flip Skate, si prefigge di divenire un nuovo punto di aggregazione giovanile. “In questo primo mese di apertura abbiamo ottenuto già ottimi riscontri – commenta Matteo Mangherini, presidente di Flip Skate -; sono arrivati appassionati anche da Venezia, da Cesena, Ravenna e dalle Marche, ma in occasione della tappa del campionato italiano, saranno rappresentate tutte (o quasi) le regioni, anche le più distanti, come la Calabria, la Puglia, la Sicilia e la Basilicata. Presto avvieremo anche corsi di skate”.

Stampa
Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo. Leggi qui la Cookie e la Privacy Policy.

Chiudi