ven 15 Giu 2018 - 136 visite
Stampa

I focolieri scaldano l’atmosfera alla Giostra del Borgo

Anche questo fine settimana concerti ed eventi in costume per la rievocazione storica all'Ippodromo di Ferrara

Continua la XV edizione de “La Giostra del Borgo” che, questo fine settimana, non mancherà di essere caratterizzata da spettacoli ed intrattenimenti unici a Ferrara. Si va dalle animazioni per i più piccoli presso il “Castello”, con il suo magico labirinto, al Feudo del Piccolo Guerriero, con i suoi laboratori, al giro sui pony ed ancora l’area dedicata ai Giochi Medievali con Mastro Paolo.

Sabato e domenica, ad arricchire la manifestazione, saranno ancora presenti gli arcieri della “Compagnia Arcieri e Balestrieri Filippo degli Ariosti”, per cimentarsi, quali novelli Robin Hood, nel tiro con l’arco ed i mercati medievali portati a Ferrara da “Ravenna Mercatantes”, grazie ai quali viaggiare nel tempo e, perché no, sognare un’epoca che fu.

Venerdì 15 torna, con il suo spettacolo di fuoco –data unica per Ferrara del tour 2018- ed a grande richiesta del pubblico visto il successo dell’anno scorso, il Mago Pyroetnico. Imperdibile per chi vuole emozionarsi grazie alla magia dell’Arte del Fuoco.

Ancora fuoco ed incantesimi, sabato 16, con “L’arca del destino” e “Mitos” de “La Compagnia dei Focolieri”. Chiudono il weekend i “Daridel PaganFolk” con le loro musiche celtico/medievali, capaci di trasportare gli ascoltatori in un mondo surreale e leggendario. Sempre aperti il ristorante e l’hostaria e, venerdì – ma anche i successivi martedì e mercoledì – al ristorante sarà possibile degustare la vera anguilla ai ferri, cotta secondo l’antica tradizione comacchiese. Per chi ama i piaceri della sana tradizione enogastronomica.

Stampa
Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo. Leggi qui la Cookie e la Privacy Policy.

Chiudi