ven 23 Mar 2018 - 2849 visite
Stampa

Furgone come ariete per la spaccata alla Vodafone

Il colpo nel punto vendita di via Bologna. I ladri scappano con 15 euro in monetine, danni ingenti alla saracinesca

Un gran trambusto nel silenzio della notte ha svegliato il quartiere di via Bologna. Il fracasso di una saracinesca sfondata con violenza ha interrotto i sogni di tantissimi residenti che si sono affacciati alla finestra per sbirciare fuori e capire cosa fosse successo.

Erano circa le 3.30 nella notte tra mercoledì e giovedì quando è stata compiuta una spaccata al negozio Vodafone, al civico 78 fra via Mulinetto e Argine Ducale. Ignoti ladri hanno utilizzato un furgone bianco come ariete per sfondare la serranda del punto vendita di telefonia. Per raggiungere l’ingresso, i malviventi sono saliti sulla rampa per disabili a fianco delle Poste e, una volta superato l’ostacolo del marciapiede, si sono lanciati contro la saracinesca.

Lo sfondamento della serranda e della vetrina ha provocato il boato che ha risvegliato di soprassalto gli abitanti della zona. Ma è bastato ai ladri per aprirsi un varco all’interno dello store, dove hanno potuto agire in pochi minuti prima dell’arrivo della polizia.

Il bottino è davvero misero: una volta all’interno dell’esercizio commerciale, i banditi hanno puntato subito al registratore di cassa, arraffando i 15 euro in monetine che erano contenuti nel fondo cassa. Dopo essersi intascati gli spiccioli, non hanno toccato i prodotti di telefonia e sono risaliti sul furgoncino bianco per darsi alla fuga. Poco dopo è intervenuta una volante per effettuare i rilievi e dare il via alle indagini. I commercianti si sono dimostrati a dir poco adirati per questa spiacevole visita: i danni al locale sono ingenti, ma già in mattinata i tecnici erano a lavoro per riparare saracinesca e vetrina sfondate.

Stampa

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi