Ven 9 Giu 2017 - 61 visite
Stampa

Report sociale, Ferrara è sempre più solidale

Sono molti i segni positivi che si possono cogliere dalla relazione di Agire Sociale

Oltre 420 associazioni di volontariato attive in tutto il territorio ferrarese, insieme a gruppi informali e singoli volontari che si mettono in gioco per aiutare chi ha bisogno, avere cura dell’ambiente e animare la propria comunità.

Alle soglie della riforma del Terzo Settore, è un contesto ricco di solidarietà quello che emerge dal Report 2016 di Agire Sociale, il Centro Servizi per il Volontariato attivo a Ferrara e provincia, ad oggi costituito da 129 organizzazioni di volontariato socie, impegnate principalmente nel campo socioassistenziale e sanitario.

Sono molti i segni positivi che si possono cogliere tra le righe del report 2016: dai 142 incontri di orientamento al volontariato, che hanno riguardato 52 studenti, 44 disoccupati, 32 lavoratori, 14 pensionati, per un totale di 50 associazioni e reti progettuali che hanno beneficiato di nuove forze, ai 33 cittadini che hanno chiesto consulenza per costituire nuove associazioni.

E ancora, dai 750 giovani che hanno partecipato con varie modalità alle feste del volontariato ad Argenta, Portomaggiore, Bondeno, Cento, Ferrara (in totale 450 volontari coinvolti nell’organizzazione, 6 scuole, un istituto comprensivo e 5 Comuni), alle quasi mille notizie sulle associazioni diffuse su più canali informativi e social che rendono il senso della vitalità del volontariato territoriale.

“Ringraziamo le associazioni, che continuano a testimoniarci fiducia e riconoscimento nei confronti del nostro operato, le istituzioni, che hanno creduto e credono nella nostra esperienza e professionalità, e tutti i volontari, che ogni giorno donano sé stessi per rendere migliore la vita e il futuro delle persone”, dice Laura Roncagli, presidente che sarà alla guida di Agire Sociale fino al 2018.

“Nel territorio ferrarese siamo presenti nelle Case del Volontariato a Ferrara, Argenta e Portomaggiore, che ospitano al loro interno le sedi di 44 associazioni non profit, e offriamo punti di ascolto e informazione anche a Bondeno, Copparo e Codigoro. Ci proponiamo come un punto di incontro per connettere e accompagnare con i nostri servizi i volontari, singoli e in associazione, a favore del bene comune. In totale nel 2016 abbiamo avuto 1430 contatti con enti non profit e pubblici per servizi, progetti e animazione territoriale. La novità è che, per il futuro, ci rivolgeremo sempre di più a tutti i tipi di organismi senza scopo di lucro”.

 Nel 2016 i sette percorsi progettuali coordinati da Agire Sociale hanno messo in movimento oltre 200 volontari in pratiche di solidarietà mirate al contrasto all’esclusione sociale, alla tutela dei minori e alla promozione del volontariato giovanile. In primis Il Mantello, l’emporio solidale che nel 2016 ha convolto 40 volontari e 31 aziende ed enti partner e dato sostegno a 56 nuclei famigliari in difficoltà.

Hanno poi trovato continuità il volontariato accogliente, di cui hanno beneficiato 28 nuclei famigliari grazie a una cinquantina di volontari, i 4 punti di aiuto compiti a Ferrara, Argenta e Portomaggiore che hanno accolto 65 bambini e adolescenti. Altri percorsi di rete hanno compreso la Società a Teatro, Tutori Volontari, Extrascuola e “Giovani Cittadini Crescono”, progetto che ha visto 56 ragazzi dei licei in stage di alternanza scuola lavoro presso 12 associazioni accoglienti di Ferrara. 

Stampa
Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo. Leggi qui la Cookie e la Privacy Policy.

Chiudi