Sab 18 Giu 2016 - 1511 visite
Stampa

Lite in Gad, giovane accoltellato tre volte

Un 28enne è stato ferito al petto e alla schiena. Aggressione risalibile a motivi amorosi

Foto d'archivio

Foto d’archivio

Una lite accesa in zona Gad finisce a coltellate. È successo giovedì sera, attorno alle 22, in viale Po, all’angolo con via Porta Catena. All’incrocio, nel cuore del quartiere Giardino, si incontrano due persone, entrambe di origine nigeriana.

Scoppia subito un furioso litigio in strada, si alzano i toni ma non solo quelli. Durante la discussione spunta fuori un coltello, all’inizio usato come arma per minacciare e poi per ferire.

L’aggressore colpisce la vittima per ben tre volte, prima alla schiena e poi al petto. Lo lascia lì a terra, sanguinante, e si dilegua nella notte. Sul posto intervengono una volante della polizia di Stato e l’ambulanza del 118.

Dopo i primi soccorsi, il ragazzo viene trasportato all’ospedale di Cona dove i medici gli diagnosticano una prognosi di sette giorni. I tagli sono abbastanza superficiali e dovrebbe dimettersi in fretta.

Sull’episodio stanno indagando gli agenti della polizia. E’ stata abbandonata la pista del controllo del territorio per lo spaccio ma è stata intrapresa quella relativa a ragioni sentimentali.

Secondo le prime ricostruzioni, infatti, l’aggressione sarebbe legata a questioni amorose. Il 28enne accoltellato è omosessuale, ora gli investigatori cercheranno di capire chi è l’aggressore e perché è arrivato a questo punto, forse per gelosia.

Stampa
Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo. Leggi qui la Cookie e la Privacy Policy.

Chiudi