Mar 8 Apr 2014 - 3600 visite
Stampa

Nel canale col furgone, muore annegato

La vittima è un 25enne romeno che lavorava per un'azienda di catering locale

Foto dal profilo Facebook di Adrian Marius Gogorici

Foto dal profilo Facebook di Adrian Marius Gogorici

Portomaggiore. Tragedia in strada ieri notte a Portoverrara, in via Cavrea. Un giovane romeno di 25 anni – Adrian Marius Gogorici – è finito con il suo furgone in un canale dove è morto annegato. La tragica scoperta è però avvenuta solo verso le 8,30 a seguito della chiamata di un passante.

Scarse le informazioni al momento, ma sembra che il giovane abbia perso il controllo del veicolo mentre attraversava il ponte – probabilmente a causa dell’alta velocità -, finendo nel canale. L’auto sarebbe scivolata lungo la sponda per poi ribaltarsi. Non è ancora chiaro se il giovane sia morto in seguito all’urto o se abbia perso i sensi per poi annegare all’interno dell’abitacolo.

Presumibilmente l’incidente è avvenuto verso le 7,15, orario nel quale Gogorici – che lascia una giovane compagna – usciva di casa abitualmente per recarsi a lavoro in un’azienda di catering di Portomaggiore.  

Sul posto sono intervenuti i vigili del fuoco del distaccamento di Portomaggiore e quelli di Ferrara con autogru insieme al Nucleo Sommozzatori. Il personale del 118 accorso sul posto non ha potuto fare altro che constatare il decesso del giovane conducente. Al momento sono in corso i rilievi  da parte dei carabinieri di Portomaggiore per ricostruire le cause e la dinamica del tragico incidente.

Stampa
Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo. Leggi qui la Cookie e la Privacy Policy.

Chiudi