gio 13 Giu 2013 - 87 visite
Stampa

Sognando di essere…Gaber

Dedicato al cantautore il primo appuntamento di "Porotto estate 2013"

Giorgio_Gaber_1991Lo spettacolo teatrale “Sognando di essere…Gaber” inaugurerà venerdì 14 giugno alle 21,30 al teatro Giuseppe Verdi di Porotto la stagione di ‘Porotto Estate 2013′. Il ciclo di manifestazioni e di attività ricreative e culturali della zona comunale nord ovest inserite in ‘Ferrara Estate’ è promosso dall’Assessorato alla Cultura del Comune di Ferrara e dalla Circoscrizione 3 con la collaborazione dell’associazione Aics teatro Verdi di Porotto e la polisportiva Vigaranese  X Martiri.

Per aprire la rassegna estiva Porotto ha scelto quindi una dedica al grande cabarettista e cantautore Giorgio Gaber con uno spettacolo rievocativo. Monologhi comici e dialoghi del repertorio satiro-politico del cantante milanese, accompagnati da sue storiche canzoni, verranno proposti dagli attori del laboratorio teatrale e dai cantanti della scuola di canto moderno del teatro “Giuseppe Verdi” con la regia di Ferdinando de Laurentis.

Il calendario delle manifestazioni estive proseguirà poi martedì 18 giugno alle 21.30 al campo sportivo di Porotto con l’esibizione del gruppo musicale ‘Cereal Killer’ che proporrà il suo repertorio di cover italiane e non e brani classici della musica rock in chiave unplugged.

Venerdì 21 giugno alle 21.30 al teatro Verdi sarà quindi la volta del sound innovativo e attuale del duo di violoncello e basso elettrico ‘Ghirello e Campanello’. La rassegna si concluderà sabato 22 giugno alle 21.30 al campo sportivo di Porotto con il concerto della banda filarmonica “Giuseppe  Verdi” di Cona. Tutte le serate saranno ad ingresso libero.

Stampa
Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo. Leggi qui la Cookie e la Privacy Policy.

Chiudi