lun 13 Dic 2010 - 749 visite
Stampa

Architetto ferrarese alla conquista della Georgia

Michele De Lucchi sta ridisegnando la capitale Tblisi, a partire dal palazzo presidenziale

Il Ponte della Pace a Tbilisi

Un nuovo gigantesco palazzo è stato eretto sulla collina a nord che domina Tbilisi. È la casa del presidente georgiano Mikhail ‘Misha’ Saakashvili, progettata dall’architetto ferrarese Michele De Lucchi. Classe 1951, De Lucchi si è laureato nel ’75 a Firenze. Risale a quattro anni fa la laurea ad honorem, che ha ricevuto dalla Kingston University, per il suo contributo alla “qualità della vita”. Nel corso della sua lunga carriera, ha ricevuto numerosi premi nazionali e internazionali, tra cui il Premio Compasso d’Oro 1984 e l’onorificenza di ufficiale della Repubblica Italiana per meriti nel campo del design e dell’architettura, nel 2000.
De Lucchi ha lavorato come consulente per moltissime e note aziende italiane e straniere e, dal 2001, è professore presso la Facoltà di Design e arti dell’istituto universitario di Architettura di Venezia.

Michele De Lucchi

Una carriera intensa e di successo, che ora vede il designer ferrarese molto impegnato in Georgia: il presidente Saakashvili gli ha affidato non solo il palazzo presidenziale, ma anche molto altro. In pratica, De Lucchi ridisegnerà lo skyline della capitale.
Portano la sua firma il Ponte della Pace e il palazzo del Ministero degli Interni, e il giornalista Georgi Lomsadze riferisce che, a progetto terminato, De Lucchi otterrà la cittadinanza onoraria.
Il presidente georgiano pare inoltre abbia chiesto a De Lucchi di riprogettare Batumi, che investitori georgiani e stranieri puntano a trasformare in perla del turismo del terzo millennio. Nella cittadina sulle rive del Mar Nero l’architetto ferrarese sta costruendo il nuovo Radisson Blu: e lì a novembre è iniziato il progetto di Italia Casa, complesso di appartamenti di lusso, del costo di circa 2 milioni e mezzo di euro.

(Foto dal sito www.micheledelucchi.it)

Stampa
Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo. Leggi qui la Cookie e la Privacy Policy.

Chiudi