Salute
17 Maggio 2024
L'iniziativa è promosso attraverso la rete di ospedali Onda prevede visite neurologiche, consulenze con gli esperti, test di valutazione, info point, conferenze e distribuzione di materiale informativo

Emicrania. Open day organizzato dalle Aziende Sanitarie

di Redazione | 2 min

Leggi anche

Anemia falciforme. Il 19 giugno la Giornata mondiale della drepanocitosi

Il 19 giugno si festeggia la Giornata mondiale della drepanocitosi conosciuta anche come anemia falciforme. Istituita nel 2008 dalle Nazioni Unite la ricorrenza offre l’opportunità di mettere a conoscenza le persone riguardo la malattia, i suoi sintomi, le complicanze e di sensibilizzare la popolazione sull’importanza della consulenza e dei test genetici

Ricerca e sorveglianza epidemiologica. Una conferenza a Cona

Il 18 giugno la prof.ssa Anne-Kjersti Daltveit, epidemiologa presso l’Università degli Studi di Bergen (Norvegia), terrà una conferenza dal titolo “Il registro medico delle nascite norvegese: una fonte di ricerca da quasi 50 anni”

Sanità. Il piano dell’Ausl per ridurre i tempi d’attesa

L'Ausl di Ferrara adotta il piano richiamandosi alla normativa sanitaria nazionale e regionale. In premessa il Piano rammenta che vi è già stato un forte recupero delle prestazioni che non si erano potute erogare durante il periodo del Covid, ma che criticità permangono

Sant’Anna. Ricerca sul flusso venoso e disturbi all’orecchio con il Pnrr

Si chiama “Trattamento dell'ostruzione venosa associata a disturbi audio-vestibolari mediante uno stent innovativo” ed è uno dei 7 progetti finanziati a team di ricerca dell’Azienda Ospedaliero – Universitaria di Ferrara attraverso il Piano nazionale di ripresa e resilienza nell’ambito della ricerca biomedica

Dopo il grande successo dell'(H) Open week sulla salute della donna, che dal 18 al 24 aprile ha visto una grandissima adesione alle oltre 40 iniziative messe in campo in tutta la provincia di Ferrara, continua l’impegno delle aziende sanitarie ferraresi per la prevenzione attraverso attività promosse dalla rete degli ospedali Onda.

Nella giornata del 27 maggio 2024 la Fondazione Onda promuove la seconda edizione dell’(H) Open Day dedicato all’emicrania, offrendo servizi gratuiti clinico-diagnostici e informativi alla popolazione che includono visite neurologiche, consulenze con gli esperti, test di valutazione, info point, conferenze e distribuzione di materiale informativo.

Obiettivo di questa iniziativa, alla quale aderiscono anche le aziende sanitarie ferraresi, è dunque quello di sensibilizzare la popolazione sull’importanza di un riconoscimento precoce dei sintomi, e un accesso dunque tempestivo ai percorsi specifici di diagnosi e cura per una migliore qualità della vita dei pazienti.

In provincia di Ferrara sono in programma le seguenti attività:

27 maggio 2024 dalle ore 13:30 alle ore 14:30
Azienda Ospedaliero-Universitaria di Cona
Settore 1 E 1 Ambulatorio n.7
Distribuzione di materiale informativo (in collaborazione con l’Associazione dei pazienti “Alleanza Cefalalgici”)

27 maggio 2024  dalle ore 13:30 alle ore 14:30
Azienda Ospedaliero-Universitaria di Cona
Settore 1 E 1 Ambulatori Neurologia
Colloqui in presenza (10 minuti) rivolti ad utenti di età tra i 18 e i 60 anni (6 posti)
prenotazione obbligatoria al numero 0532 237208 o indirizzo mail cefalea@ospfe.it

27 maggio 2024 dalle ore 16.00 alle ore 17:00
Casa della Comunità Cittadella S. Rocco di Ferrara
Piano Terra Settore 6
Punto informativo con la neurologa sul tema dell’emicrania e distribuzione di materiale ad hoc

I servizi offerti dalle oltre 130 strutture del network Bollino Rosa che hanno aderito all’iniziativa sono consultabili sul sito www.bollinirosa.it, accedendo alla sezione “consulta i servizi offerti”, con indicazioni su date, orari e modalità di prenotazione.

È possibile selezionare la regione e la provincia di interesse per visualizzare l’elenco degli ospedali aderenti.

L’emicrania è una patologia cronica che colpisce circa il 12 per cento degli adulti in tutto il mondo, con una prevalenza tre volte maggiore nelle donne. Secondo l’Organizzazione Mondiale della Sanità, rappresenta la terza malattia più frequente al mondo e la seconda più disabilitante, comportando dunque un altissimo costo umano, sociale ed economico. In Italia le persone che ne soffrono sono 6milioni e di queste 4 milioni sono donne. Nella donna raggiunge il massimo della sua prevalenza nella quarta e quinta decade di vita, quindi nel periodo di maggiore produttività lavorativa e sociale.

Grazie per aver letto questo articolo...
Da 18 anni Estense.com offre una informazione indipendente ai suoi lettori e non ha mai accettato fondi pubblici per non pesare nemmeno un centesimo sulle spalle della collettività. Il lavoro che svolgiamo ha un costo economico non indifferente e la pubblicità dei privati non sempre è sufficiente.
Per questo chiediamo a chi quotidianamente ci legge e, speriamo, ci apprezza di darci un piccolo contributo in base alle proprie possibilità. Anche un piccolo sostegno, moltiplicato per le decine di migliaia di ferraresi che ci leggono ogni giorno, può diventare fondamentale.

 

OPPURE se preferisci non usare PayPal ma un normale bonifico bancario (anche periodico) puoi intestarlo a:

Scoop Media Edit
IBAN: IT06D0538713004000000035119 (Banca BPER)
Causale: Donazione per Estense.com