Salute
23 Gennaio 2023
Presso la Casa di Cura Quisisana di Ferrara è possibile prenotare una visita o ricevere maggiori informazioni

Psicoterapia familiare: cos’è e quando può essere utile

di Redazione | 1 min

Leggi anche

Servizio Civile Regionale all’Ausl Ferrara: cinque posti disponibili

I giovani fra i 18 e 29 anni ancora non compiuti possono ancora partecipare al bando per il servizio civile regionale volontario 2024. Nell’avviso per la provincia di Ferrara, per l’Azienda Usl sono disponibili 5 posti nel progetto “Cittadini digitali di oggi e di domani”

Oggi la prima ‘Domenica della Specialistica’

Nell’ambito delle iniziative finalizzate a ridurre i tempi d’attesa per le prestazioni di specialistica ambulatoriale, le Aziende Sanitarie hanno attivato anche le “Domeniche della specialistica”

La famiglia ha propri cicli di vita, ed è sottoposta a eventi esterni e interni che la trasformano. Ritrovare la serenità è possibile grazie alla terapia familiare.

Nota come terapia sistemico/relazionale, è l’approccio psicoterapeutico che coinvolge tutta la famiglia concentrandosi sulle complesse relazioni che si verificano all’interno della famiglia, della coppia e dei sistemi allargati in una fase successiva.

Risulta fondamentale quando insorgono sofferenza o difficoltà di comunicazione, come conflittualità nella coppia, l’arrivo di un bambino, infertilità di coppia, separazioni conflittuali, malattia, adolescenza dei figli o cambiamenti lavorativi.

Scopo della psicoterapia familiare è quello di promuovere il cambiamento, facilitare gli scambi comunicativi e l’espressione dei blocchi emotivi.

Presso Quisisana di Ferrara potrai intraprendere un percorso di terapia familiare.

Per prenotare una visita, o semplicemente ricevere maggiori informazioni, clicca qui: https://www.quisisanafe.com/it/attivita-ambulatoriali/psicologia-e-psicoterapia

Articolo in collaborazione con Casa di Cura Quisisana Ferrara

Grazie per aver letto questo articolo...
Da 18 anni Estense.com offre una informazione indipendente ai suoi lettori e non ha mai accettato fondi pubblici per non pesare nemmeno un centesimo sulle spalle della collettività. Il lavoro che svolgiamo ha un costo economico non indifferente e la pubblicità dei privati non sempre è sufficiente.
Per questo chiediamo a chi quotidianamente ci legge e, speriamo, ci apprezza di darci un piccolo contributo in base alle proprie possibilità. Anche un piccolo sostegno, moltiplicato per le decine di migliaia di ferraresi che ci leggono ogni giorno, può diventare fondamentale.

 

OPPURE se preferisci non usare PayPal ma un normale bonifico bancario (anche periodico) puoi intestarlo a:

Scoop Media Edit
IBAN: IT06D0538713004000000035119 (Banca BPER)
Causale: Donazione per Estense.com