mer 1 Nov 2017 - 243 visite
Stampa

Quattro edifici originali da visitare

Da Casa Batllo a Barcellona alla Piano House in Cina

Casa Batllo

In architettura, come in tutte le arti, ci sono stati momenti estremamente creativi, che hanno dato origine ad alcune delle opere più strane e curiose esistenti. Nel corso dei secoli, sono sorte correnti di rottura che cercavano di porre fine all’equilibrio architettonico esistente, dando spazio a nuove forme ed elementi. Esempi di queste tendenze si possono trovare alla fine del XIX secolo e all’inizio del XX secolo, con modernismo, ma soprattutto con la figura di Antoni Gaudí e la Casa Batllo, il cui universo di fantasia, colore e curve ha affascinato gli architetti di tutto il mondo e continua a servire loro come fonte di ispirazione.

Oggi, grazie alle possibilità offerte dai materiali e all’eredità di artisti di epoche precedenti, sono stati creati edifici dalle forme più strane e singolari che qualcuno potesse immaginare. Krzywy Domek, che in polacco significa casa storta, è un edificio costruito nel 2004 da Szotyński e Zaleski, un’attrazione turistica obbligatoria per coloro che visitano la città di Sopot. Le sue forme sinuose e irregolari sono ciò che più colpisce di questo luogo, ispirato fumetti Jan Marcin Szancer e Per Dahlberg. Al suo interno si trovano un centro commerciale, un ristorante con terrazza e un bar.

Un caso molto interessante di architettura singolare è il Tempio del Loto, anche se il suo vero nome è Casa del Culto Baha’i e si trova a Delhi, in India. I templi di questa religione si distinguono per il loro splendore architettonico, e questo gli si avvicina molto. L’edificio spicca per la sua forma a fior di loto semi-aperto, con 27 petali che arrivano a raggiungere un’altezza di 40 metri. L’architetto, Fariborz Sahba, ha lavorato su questo progetto per 10 anni e gli ha dato questa forma pensando alle qualità che questo fiore simboleggia nella religione indù: purezza e santità.

E per gli amanti della musica, un edificio unico è la Piano House, un immobile di lusso che si trova nella città di Huanian, in Cina. La sua struttura risulta estremamente sorprendente, perché ha la forma di un enorme pianoforte a coda di colore nero brillante e di un violino in vetro trasparente. Il violino funge da zona di accesso, è l’ingresso dell’edificio e alloggia scalinate in acciaio che permettono di salire alla parte superiore. Questo edificio è aperto al pubblico e utilizzato sia come locale che per le prove musicali, come per qualsiasi altro tipo di evento. È particolarmente bello da visitare di notte dal momento che la silhouette si illumina colmandosi di magia.

Messaggio pubbliredazionale

Stampa

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi