mar 3 Gen 2017 - 1505 visite
Stampa

Cambio al vertice nell’Unione Terre e Fiumi

Organizzazione, competitività del territorio e sicurezza nel programma della presidente Laura Perelli

12472364_1012773918796649_637632224288496401_n

Laura Perelli

di Pietro Perelli

L’Unione Terre e Fiumi, ente che aggrega i comuni di Copparo, Berra, Jolanda di Savoia, Ro, Tresigallo e Formignana, ha rinnovato i suoi organi istituzionali durante il consiglio straordinario svoltosi martedì 27 alle ore 21 presso la sala Consiliare di Copparo.

Il cambio al vertice, tutto in casa Pd, vede l’avvicendarsi tra Nicola Rossi (presidente uscente) e Laura Perelli (presidente entrante). Curiosamente il sindaco del Comune più grande dell’unione (Copparo) viene sostituito dalla sindaca del Comune più piccolo (Formignana).

In giunta rimane invece tutto pressoché invariato essendo composta dai sindaci del territorio, nessuno dei quali in odore di elezioni.

Raggiunta da Estense.com, la nuova presidente ci spiega il programma proposto e per il quale è stata eletta. “In primo luogo urge un potenziamento e miglioramento dell’Unione, occorre potenziare la struttura organizzativa che deve supportare in modo più efficace la gestione e la risoluzione di problemi amministrativi e finanziari. Non possiamo nascondere le criticità emerse in questi anni, sono già state trasferite diverse funzioni fondamentali dai comuni ma ne mancano altre e dobbiamo portare a temine questo percorso”.

Altro aspetto che toccherà il programma sarà quello dello sviluppo economico messo a dura prova dalla crisi e con grosse problematiche per la vicenda Berco che continua a preoccupare non solo Copparo ma tutti i comuni della zona, come dimostra l’Odg d’urgenza del Pd “Crisi Berco S.p.a”, discusso durante la seduta consigliare del 27.  “Il contesto economico dell’Unione Terra e Fiumi – afferma Laura Perelli – è caratterizzato da un’economia produttiva che sta scontando il peso della mancata ripresa economica e dell’aumento della disoccupazione, soprattutto giovanile. Perciò occorre pianificare e sviluppare politiche e strategie di vasta area per cercare di aumentare competitività e attrattività del territorio. Parteciperemo perciò al progetto Aree Interne con l’Unione del Delta del Po, cercheremo di rendere più efficace ed efficiente la gestione del territorio e infine vorremmo promuovere il turismo rompendo il modello bipolare Ferrra-Lidi proponendoci come anello di congiunzione”.

Tema caldo per tutti i comuni dell’Unione rimane la crisi della Berco, “infatti – ci dice la neopresidente – abbiamo espresso in tutte le sedi istituzionali la nostra preoccupazione e vicinanza ai lavoratori. Abbiamo inoltre dato la nostra più ampia disponibilità a sostenere in tutte le sedi le istanze dei dipendenti”.

Un ultimo punto che si va a toccare è quello della sicurezza e in particolar modo della Polizia Locale, uno dei primi servizi passati in gestione all’Unione. “I risultati della gestione associata della Polizia Municipale sono ormai consolidati ma vanno potenziati. Va aumentata la presenza sul territorio e migliorata la collaborazione con le altre forze di polizia. In questo momento storico gli effetti della crisi hanno creato un innalzamento dei fenomeni di disagio sociale. La Polizia Locale deve essere capace di versatilità nello svolgimento delle proprie funzioni per mantenere il suo ruolo di vicinanza al cittadino”.

COMPOSIZIONE NUOVA GIUNTA

Presidente: Laura Perelli, Sindaco di Formignana

Vice Presidente: Antonio Giannini, Sindaco di Ro

Giunta

Elisa Trombin, Sindaco di Jolanda: Affari generali-gestione atti, Politiche e finanziamenti Comunitari, Servizi informativi e telematici, Centrale Unica di Committenza.

Antonio Giannini, Sindaco di Ro: Sevizi Sociali-programmazione sociale e socio sanitaria, Assistenza scolastica e formativa alunni disabili, Edilizia Residenziale Pubblica, Coordinamento pedagogico, Turismo.


Andrea Brancaleoni, Sindaco di Tresigallo: Gestione del territorio (Urbanistica, Suap, Psc, Suei, Sit, Toponomastica, Commissione QAP).

Eric Zaghini, Sindaco di Berra: Bilancio e servizi finanziari, Sviluppo economico.

Nicola Rossi, Sindaco di Copparo: Risorse umane, Polizia Locale, Protezione Civile, Aree Interne.

Stampa

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi